Superbike Donington Superpole: quarta pole di fila per Sykes

Superbike Donington Superpole: quarta pole di fila per Sykes

Quindicesima in carriera, Guintoli è 2°

Commenta per primo!

Nel “Time Attack”, oggettivamente, nessuno come lui. “Mister Superpole” Tom Sykes non si è smentito nemmeno a Donington Park, tracciato dove si mise in mostra nel 2008 da Wild Card (in corsa per una “vittoria a distanza” con Troy Bayliss in Gara 1), dove corre in casa e sa come esaltare le proprie doti velocistiche e della sua Kawasaki Ninja ZX-10R. Già sotto al primato della pista (da lui stesso denuto) nella SP2 in 1’27″560, nella decisiva terza sessione di Superpole il vice-Campione del Mondo in carica grazie ad un prodigioso 1’27″378 (preannunciato alla tornata precedente da un altrettanto rimarchevole 1’27″491) ha conquistato la sua quarta pole di fila, la quindicesima in carriera, 6° in questa particolare graduatoria “All Time” pareggiando i conti con un due volte iridato del calibro di Colin Edwards e a -1 dalle 16 pole conseguite in carriera dal connazionale Neil Hodgson.

Sarà dunque “The Grinner” l’osservato speciale domani nelle due gare in programma (con una semplicità disarmante costantemente sotto il muro dell’1’29” sul passo nei turni di prove libere), deciso a recuperar terreno in campionato a scapito del capoclassifica Sylvain Guintoli, qualificatosi secondo a 338/1000 dal rivale, ma pur sempre davanti al proprio compagno di squadra Eugene Laverty, terzo a completare la prima fila. Scatteranno dalla seconda invece i due vincitori sul tracciato dell’East Midland dello scorso anno Jonathan Rea e Marco Melandri rispettivamente in quarta e sesta posizione, tra di loro si è intromessa la GSX-R 1000 Yoshimura del team Crescent Suzuki condotta da Leon Camier, buon quinto confermando lo stretto legame con Donington Park (podio nel mondiale con Aprilia, pole ed una vittoria nel BSB 2009).

Se Chaz Davies è settimo, non hanno sfigurato i nostri Davide Giugliano (8°) e Niccolò Canepa, nono da wild card con la terza 1199 Panigale R del Team Ducati Alstare, l’unico Ducatista qualificatosi nella SP3 lasciando a soli 102 millesimi nella seconda sessione Carlos Checa, costretto a prender il via dalla decima casella. Il Campione del Mondo 2011 (ed ex-vincitore a Donington Park) è seguito da uno stoico Leon Haslam, tredicesimo a poche settimane dalla frattura di tibia e perone della gamba sinistra, escluso dalla SP2 per soltanto 1/10 proprio a vantaggio di Carlos Checa. Chiudono il lotto dei piloti fuori alla prima sessione di Superpole i nostri Ayrton Badovini (14°) e Michel Fabrizio (15°) con a seguire Federico Sandi (17°) e Vittorio Iannuzzo (18°), estromessi dai 15 eletti per la Superpole nel doppio-turno di prove ufficiali. Domani alle 13:00 e 16:30 italiane le due gare in programma.

eni FIM Superbike World Championship 2013
Donington Park Racing Circuit, Classifica Tissot-Superpole (SP3)

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1’27.378
02- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.338
03- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.636
04- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 0.761
05- Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.874
06- Marco Melandri – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR – + 0.902
07- Chaz Davies – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR – + 1.266
08- Davide Giugliano – Althea Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.401
09- Niccolò Canepa – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R – + 1.940

La Griglia di Partenza

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
02- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
03- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
04- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR
05- Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
06- Marco Melandri – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR
07- Chaz Davies – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR
08- Davide Giugliano – Althea Racing – Aprilia RSV4 Factory
09- Niccolò Canepa – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R
10- Carlos Checa – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R
11- Jules Cluzel – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
12- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
13- Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR
14- Ayrton Badovini – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R
15- Michel Fabrizio – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory
16- Max Neukirchner – MR Racing – Ducati 1199 Panigale R
17- Federico Sandi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
18- Vittorio Iannuzzo – Grillini Dentalmatic SBK – BMW S1000RR
19- Alexander Lundh – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy