Superbike Donington Qualifiche 2: Fabrizio beffa Haga nel finale

Superbike Donington Qualifiche 2: Fabrizio beffa Haga nel finale

Spies è terzo davanti ai locali Rea, Haslam e Sykes

Commenta per primo!

La lotta psicologica per il primato comincia già dal secondo turno di qualifiche, sul circuito di Donington Park.
I tre in lotta per il titolo mondiale sono tutti lì al vertice, con Michel Fabrizio che con un tempo di 1’30.493 ottiene la prima posizione proprio davanti alla bandiera a scacchi. Il pilota di Frascati beffa proprio nel finale il compagno di squadra e leader della classifica generale Noriyuki Haga, il quale per tutta la seconda parte di sessione è riuscito a stare davanti a tutti, grazie soprattutto ad un mostruoso terzo settore. Il giapponese affila quindi gli artigli, dopo il classico venerdì in sordina al quale ci ha abituato per tutta la parte di stagione finora disputata

Terzo classificato è l’americano Ben Spies, che si ritrova quindi a fare i conti con il velocissimo duo Ducati Xerox, molto competitivo sul circuito inglese. Quarto è il nord irlandese Jonathan Rea con la Honda di casa Ten Kate, velocissimo nei primi due settori ma incapace di esserlo altrettanto nell’ultima parte del tracciato, caratterizzata dal due tornanti a 180°, il Melbourne Hairpin e la Goddard’s.

In gran spolvero altri due piloti inglesi, Leon Haslam con la Honda Stiggy e Tom Sykes con l’altra Yamaha ufficiale che precedono la vera sorpresa della sessione, il nostro Lorenzo Lanzi in sella alla Ducati 1098 RS del team DFX Corse. Si classifica ottavo lo spagnolo Gregorio Lavilla, in sella alla Ducati del team Guandalini Racing, davanti al pilota Aprilia ufficiale Max Biaggi e all’inglese Shane Byrne con un’altra Ducati, questa volta del team Sterilgarda.

Convincente l’undicesimo posto di Ruben Xaus e la sua BMW S 1000RR, finalmente in grado di avvicinare la top 10, mentre John Hopkins con la seconda Honda Stiggy continua nel positivo trend del suo weekend del ritorno alle corse, dopo il lungo stop. Deludente la prestazione di Leon Camier, solamente tredicesimo con la Yamaha Airwaves GSE, disastro per le altre due Honda Ten Kate di Ryuichi Kiyonari e Carlos Checa, rispettivamente diciassettesimo e ventesimo. Appena fuori dalla Superpole Luca Scassa assieme con tutte le altre Kawasaki, ufficiali e non.

HANNspree Superbike World Championship 2009
Donington Park, Classifica complessiva Qualifiche

01- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – 1’30.493
02- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.178
03- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.202
04- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.289
05- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.310
06- Tom Sykes – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.464
07- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 RS – + 0.468
08- Gregorio Lavilla – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 0.535
09- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.750
10- Shane Byrne – Team Sterilgarda Ducati 1198 RS – + 0.818
11- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.859
12- John Hopkins – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.889
13- Leon Camier – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.961
14- Shinya Nakano – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.964
15- James Ellison – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – Yamaha YZF R1 – + 0.983
16- Jakub Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 1.040
17- Ryuichi Kiyonari – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.136
18- Yukio Kagayama – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.144
19- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.175
20- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.243
21- Luca Scassa – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1.381
22- Broc Parkes – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.394
23- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1.690
24- Matthieu Lagrive – Honda Althea Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.750
25- Jamie Hacking – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.752
26- Simon Andrews – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 1.850
27- Alessandro Polita – Celani Race – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 2.091
28- Blake Young – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 2.242
29- David Checa – Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1 – + 2.318
30- Roland Resch – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 2.881
31- Vittorio Iannuzzo – Squadra Corse Italia – Honda CBR 1000RR – + 2.915

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy