Superbike Donington Qualifiche 1: Michel Fabrizio al comando

Superbike Donington Qualifiche 1: Michel Fabrizio al comando

Terzo Ben Spies, solo decimo Noriyuki Haga

Commenta per primo!

Condizioni particolari quelle vissute nelle prime qualifiche ufficiali della Superbike a Donington Park. Pioggia, poi sole, ed un asfalto che andava man mano asciugandosi. In tutto questo il miglior tempo lo ha spiccato Michel Fabrizio, che un pò a sorpresa ha conseguito il crono di 1’30″775 con la sua 1198 F09, arrivando vicino al precedente record della pista datato 2007 di Troy Bayliss, all’epoca con la 999. Il pilota romano, reduce da otto podi consecutivi e con qualche pensiero rivolto al titolo, è stato autore di una bella performance tanto da staccare di quattro decimi Leon Haslam, perfetto conoscitore del circuito di casa per i suoi trascorsi nel British Superbike. Il portacolori Stiggy Racing ha preceduto Ben Spies, che a Donington ha già corso nel 2008 in MotoGP, e risulta molto combattivo come conferma il miglior tempo nelle prime prove libere.

L’americano, così come Michel Fabrizio, dovranno però vedersela con tutti i piloti britannici e non che a Donington giocano “in casa”, un pò come Gregorio Lavilla, titolato nel BSB e addirittura quarto con la Ducati 1198 RS del team Guandalini; la squadra italiana ha portato anche Jakub Smrz al top in settima posizione, confermandosi probabilmente tra i team privati più professionali e competitivi del paddock. Stesso si può dire del team Sterilgarda di Shane Byrne, quinto nonostante una scivolata in un circuito dove vinse nel BSB con la Ducati-GSE e che rischiò di far altrettanto in MotoGP con la fallimentare Proton KR-KTM nel 2005, quando sul bagnato volò troppo presto fuori pista.

“Shakey” quinto, sesto invece Leon Camier, suo ex-compagno di squadra al team GSE oggi capoclassifica del British Superbike su Yamaha. Iscritto come wild-card, il promettente britannico si è portato al sesto posto, mentre il suo più esperto team-mate Ellison è dodicesimo alle spalle di Tom Sykes e Noriyuki Haga, solo decimo in una giornata per lui poco positiva. Tredicesimo Max Biaggi (oggi per lui 38 anni, auguri!) giusto davanti al rientrante John Hopkins (velocissimo nelle libere) e Jonathan Rea, un pò indietro rispetto alle aspettative.

Da registrare, aspettando le qualifiche di domani, l’ottimo piazzamento di Lorenzo Lanzi, ottavo su Ducati-DFX, mentre Luca Scassa si distingue tra le Kawasaki con il 22° crono. Problemi tecnici per la Suzuki-Celani di Alex Polita, scivolata per l’esordiente Blake Young, promessa del motociclismo americano solo 28° con la Suzuki Alstare.

HANNspree Superbike World Championship 2009
Donington Park, Classifica Qualifiche 1

01- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – 1’30.775
02- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.416
03- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.519
04- Gregorio Lavilla – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 0.626
05- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1198 RS – + 0.661
06- Leon Camier – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.679
07- Jakub Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 0.809
08- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 RS – + 0.930
09- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.961
10- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.985
11- Tom Sykes – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 1.063
12- James Ellison – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.115
13- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.138
14- John Hopkins – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.232
15- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.328
16- Yukio Kagayama – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.364
17- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.411
18- Shinya Nakano – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.413
19- Broc Parkes – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.626
20- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.701
21- Matthieu Lagrive – Honda Althea Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.104
22- Luca Scassa – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.286
23- Ryuichi Kiyonari – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.318
24- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.487
25- Jamie Hacking – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 2.812
26- Simon Andrews – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 3.294
27- David Checa – Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1 – + 3.484
28- Blake Young – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 3.754
29- Vittorio Iannuzzo – Squadra Corse Italia – Honda CBR 1000RR – + 4.351
30- Roland Resch – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 4.401
31- Alessandro Polita – Celani Race – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 13.163

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy