Superbike Donington Prove 4: Leon Haslam allo scadere

Superbike Donington Prove 4: Leon Haslam allo scadere

Tiene testa alle due Kawasaki di Sykes e Rea più Giugliano

Commenta per primo!

Conclusiva mezz’ora di prove libere pre-Superpole del Mondiale Superbike a Donington Park, nonostante le basse temperature si registrano riferimenti cronometrici particolarmente competitivi a cominciare dall’exploit finale di Leon Haslam. Presentatosi sul tracciato di casa non al meglio della forma fisica con tre coste malmesse a seguito della brutta caduta di Imola, “Pocket Rocket” con la RSV4 RF schierata dal sodalizio Aprilia Red Devils in 1’28″163 si appropriato del comando della graduatoria dei tempi in un giro particolarmente veloce seppur sfruttando il riferimento di Davide Giugliano (4° a 242 millesimi) davanti a sé. Visivamente dolorante con eloquenti gesti in sella (specie dopo le impegnative staccate dell’ultimo settore), Haslam ha preceduto le due Kawasaki Ninja ZX-10R ufficiali condotte da Tom Sykes e Jonathan Rea, alle sue spalle staccate rispettivamente di 87 e 120 millesimi, assoluti riferimenti per quanto concerne la costanza di rendimento con numerose tornate sull’1’28” basso.

Scorrendo la classifica sotto il muro dell’1’28” c’è spazio, oltre che per il già menzionato Davide Giugliano, anche per Alex Lowes (5° su Crescent Suzuki) e Chaz Davies (6° su Ducati), così come per Michael van der Mark e Jordi Torres, settimo e ottavo confermandosi su ottimi livelli ed in costante ascesa nel fine settimana. Nella top-10 non mancano Leon Camier (velocissimo questo weekend con la MV Agusta) ed il nostro Matteo Baiocco, positivo decimo seguito da Ayrton Badovini, scivolato in undicesima piazza dopo un gran venerdì.

Restando in “Casa Italia” Niccolò Canepa risale ed è quattordicesimo al suo effettivo primo weekend da portacolori Grillini Kawasaki ad un soffio dall’iridato in carica Sylvain Guintoli (13°) mentre Leandro Mercado, in evidenza ad Imola, è finito a terra in piena “McLean’s”. Alle 12:00 locali (le 13:00 italiane) il via della Superpole.

eni FIM Superbike World Championship 2015
UK Round
Donington Park, Classifica Prove Libere 4

01- Leon Haslam – Aprilia Racing Team Red Devils – Aprilia RSV4 RF – 1’28.163
02- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.087
03- Jonathan Rea – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.120
04- Davide Giugliano – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – + 0.242
05- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.367
06- Chaz Davies – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – + 0.500
07- Michael van der Mark – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.622
08- Jordi Torres – Aprilia Racing Team Red Devils – Aprilia RSV4 RF – + 0.673
09- Leon Camier – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4 – + 0.845
10- Matteo Baiocco – Althea Racing – Ducati Panigale R – + 0.994
11- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR – + 1.033
12- Roman Ramos – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-10R – + 1.086
13- Sylvain Guintoli – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 1.167
14- Niccolò Canepa – Grillini SBK Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.316
15- Nico Terol – Althea Racing – Ducati Panigale R – + 1.328
16- Randy De Puniet – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.878
17- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.990
18- Leandro Mercado – Barni Racing Team – Ducati Panigale R – + 2.072
19- Christophe Ponsson – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.747
20- Santiago Barragan – Grillini SBK Team – Kawasaki ZX-10R – + 3.205
21- Gabor Rizmayer – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 5.234
22- Imre Toth – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 6.168

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy