Superbike Donington Prove 3: Tom Sykes vola in testa

Superbike Donington Prove 3: Tom Sykes vola in testa

A seguire Giugliano e Guintoli, Melandri 6°, Rea 8°

Commenta per primo!

Qualche (sporadica) goccia di pioggia ha “disturbato” i protagonisti del Mondiale Superbike scesi in pista a Donington Park per la terza e decisiva sessione di prove libere per determinare i 10 piloti ammessi direttamente alla “Superpole 2”. Non ha incontrato alcun tipo di problema il Campione del Mondo in carica e idolo di casa Tom Sykes, in 1’27″840 il più veloce in sella alla Kawasaki Ninja ZX-10R #1 ufficiale KRT, leader delle FP3 e della graduatoria “combinata” dei tre turni di prove libere a scapito di Davide Giugliano, scivolato in seconda piazza nella classifica riepilogativa, 7° nelle FP3 senza riuscire a migliorare l’1’28″082 siglato nel secondo turno di attività sul tracciato dell’East Midlands.

Il portacolori ufficiale del Ducati Superbike Team è stato uno dei tanti a non riuscire a ritoccare i propri riferimenti cronometrici: questo il caso di Loris Baz (4° nella “combinata”, scivolato senza conseguenze alla “Redgate”), Alex Lowes (5°), Eugene Laverty (7°) e Leon Haslam (9°), discorso diametralmente opposto per i due portacolori Aprilia Racing Sylvain Guintoli (1’28″132) e Marco Melandri (1’28″467), rispettivamente 2° e 4° nella FP3, 3° e 6° nella combinata. Le due RSV4 Factory accedono pertanto nella “SP2” insieme alla seconda Ducati 1199 Panigale R ufficiale condotta da Chaz Davies, 10° ed incappato in una caduta senza conseguenze alla staccata della “Redgate” in fondo al rettilineo dei box.

Dovranno invece passare per la “tagliola” della “SP1” oltre a Toni Elias (16°) e Claudio Corti (19° con la MV Agusta F4 RR) tutti i protagonisti di una classe “EVO” effettivamente “multi-marca”: 11° con la Ducati Althea è Niccolò Canepa a precedere Leon Camier (BMW Motorrad Italia) e le due Bimota BB3 del Team Alstare affidate a Christian Iddon e Ayrton Badovini autori dello stesso medesimo crono in 1’29″999. Accedono alla “SP1” anche David Salom, Fabien Foret, Jeremy Guarnoni più Alessandro Andreozzi, 20° a scapito del compagno di squadra per l’occasione al Team Pedercini Racing Romain Lanusse, 21°.

eni FIM Superbike World Championship 2014
Donington Park Circuit, Classifica Combinata Prove Libere (FP1-FP2-FP3)

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1’27.840
02- Davide Giugliano – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – + 0.242
03- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.292
04- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.341
05- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.347
06- Marco Melandri – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.627
07- Eugene Laverty – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.655
08- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.825
09- Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.993
10- Chaz Davies – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – + 1.107
11- Niccolò Canepa – Althea Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 1.595 (EVO)
12- Leon Camier – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR – + 1.844 (EVO)
13- Christian Iddon – Team Bimota Alstare – Bimota BB3 – + 2.159 (EVO)
14- Ayrton Badovini – Team Bimota Alstare – Bimota BB3 – + 2.159 (EVO)
15- David Salom – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 2.180 (EVO)
16- Toni Elias – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory – + 2.715
17- Fabien Foret – MAHI Racing Team India – Kawasaki ZX-10R – + 2.803 (EVO)
18- Jeremy Guarnoni – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.295 (EVO)
19- Claudio Corti – MV Agusta Reparto Corse Yakhnich Motorsport – MV Agusta F4 RR – + 3.640
20- Alessandro Andreozzi – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 4.037 (EVO)
21- Romain Lanusse – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 4.192 (EVO)
22- Sheridan Morais – IRON BRAIN Grillini Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 4.224 (EVO)
23- Imre Toth – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 4.499
24- Aaron Yates – Team Hero EBR – EBR 1190RX – + 4.775
25- Geoff May – Team Hero EBR – EBR 1190RX – + 6.354
26- Peter Sebestyen – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 6.679
27- Bryan Staring – IRON BRAIN Grillini Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 8.076 (EVO)

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy