Superbike: divorzio tra Leon Haslam e Honda Stiggy

Superbike: divorzio tra Leon Haslam e Honda Stiggy

L’inglese vicino al team Alstare Suzuki

Commenta per primo!

Le voci di un futuro per il britannico Leon Haslam lontano dal team Stiggy Racing Honda si rincorrevano già da diverso tempo nell’ambiente Superbike, visti i problemi economici del team svedese che ha dovuto terminare la stagione senza l’aiuto del partner S2 Racing e senza che Johan Stigefelt abbia un piano consolidato per partecipare alla stagione 2010 ad alti livelli.

Attraverso un comunicato stampa la notizia della rottura tra le due parti non ha destato sorprese, mettendo un marchio negativo però all’ottima stagione disputata dal pilota inglese in sella alla CBR 1000RR, capace in diverse occasioni di stare davanti ai centauri del ben più blasonato team Honda Ten Kate.

“Dopo i problemi finanziari della S2 Racing, è chiaro che dovevamo affrontare il futuro da soli”, ha dichiarato Johan Stigefelt, lasciando intendere che il motivo dell’interruzione del rapporto sia avvenuto solo per cause economiche. Leon Haslam, dal canto suo, ci tiene a ringraziare il team per avergli dato la possibilità di correre ad alti livelli, riuscendo a conquistare ben quattro podi che, visti i presupposti di inizio stagione per un team che si accingeva a disputare il primo anno con le 1000cc, valgono davvero tanto. Per il figlio del celebre Ron Haslam, è arrivato il momento di voltare pagina, destinazione Suzuki Alstare.

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy