Superbike: continua il calvario di Shinya Nakano

Superbike: continua il calvario di Shinya Nakano

Problemi fisici lo condizionano al Nurburgring

Commenta per primo!

Una stagione così sofferta Shinya Nakano non se l’aspettava. Il pilota giapponese aveva scelto di passare in Superbike con l’Aprilia per puntare a vincere, ma quest’anno, se non in sporadiche apparizioni, non è mai riuscito a ottenere risultati di rilievo tra le derivate di serie.

Problemi fisici ne hanno condizionato il rendimento, anche nell’ultima prova del Nurburgring dove ha sentito del forte dolore al collo a partire da Gara 1, tanto da vederlo costretto a saltare la seconda manche.

Nakano è stato seguito dalla Clinica Mobile con mesoterapia, massaggio distensivo ed un bendaggio, ma non sono serviti a risolvere i problemi fisici dell’ex vice-campione del mondo della classe 250.

Per queste ragioni Shinya Nakano ha deciso di tornare in Giappone in questi giorni, dove cercherà di recuperare al meglio in vista di Imola dove, a suo favore, giocheranno i riferimenti acquisiti nei test del luglio scorso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy