Superbike: Checa “Promosse le nuove Pirelli, pronti per Imola”

Superbike: Checa “Promosse le nuove Pirelli, pronti per Imola”

120 giri in due giorni di test a Misano Adriatico

Commenta per primo!

Tra poco più di una settimana a Imola Carlos Checa si ritroverà con il primo potenziale “match point” (di difficile realizzazione) per il titolo mondiale, ma nel frattempo ha sfruttato al meglio la due-giorni di test collettivi del Mondiale Superbike al Misano World Circuit.

Il capoclassifica di campionato, dominatore quest’anno nelle due gare sull’ex tracciato Santamonica, ha provato le novità introdotte dalla Pirelli in vista della prossima stagione con ben 5 differenti soluzioni al posteriore che hanno convinto il “Toro” di Barcellona.

Con ben 120 giri all’attivo in due giorni ed un best-time ufficioso di 1’36″0 (poco distante da Melandri, sotto al record in gara), Carlos Checa ha speso il tempo a disposizione anche per affinare la messa a punto della propria Ducati 1198 in vista delle ultime tre prove stagionali di Imola, Magny Cours e Portimao.

Siamo soddisfatti dei risultati delle prove“, spiega Checa. “Pirelli ci ha portato delle nuove soluzioni molto performanti e abbiamo potuto girare costantamente veloci. Faceva abbastanza caldo e le condizioni erano simili alla gara di giugno con circa 44 gradi di asfalto. Nonostante la temperatura alta, le gomme si sono comportate molto bene e siamo riusciti a mantenere l’ottimo passo per molti giri.

Abbiamo passato forse l’80% del tempo a lavorare con le gomme e per il resto abbiamo provato qualche assetto della moto, sempre positivo. Abbiamo chiuso in anticipo in quanto il lavoro si e’ svolto molto bene nelle due giornate ed abbiamo terminato cosi il programma prima del previsto!“.

A Imola Carlos Checa si presenterà al via di Gara 1 con 74 punti di vantaggio su Marco Melandri, 95 su Max Biaggi: per conquistare in anticipo il suo primo titolo mondiale basterà chiudere la seconda manche con un margine di 100 punti nei confronti dei suoi più diretti inseguitori.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy