Superbike: Carlos Checa “La concorrenza è agguerrita”

Superbike: Carlos Checa “La concorrenza è agguerrita”

Guarda con fiducia alle due gare grazie ad un buon passo

Commenta per primo!

Non è stata una Superpole idilliaca per Carlos Checa (Ducati Althea), quella disputata oggi sul tracciato Motorland Aragon, Spagna. Il pilota di casa, abituato a risultati da top 2, è riuscito in ogni caso a conquistare la prima fila grazie al quarto tempo fatto segnare al termine del terzo mini-turno Superpole, nonostante un piccolo errore di cui è stato protagonista proprio nel giro con gomma da tempo.

Senza quella sbavatura, il “Toro” avrebbe potuto ottenere un miglior piazzamento ma, considerato l’abissale vantaggio in classifica sugli avversari e l’ottimo ritmo gara mostrato in prova, la quarta casella dello schieramento rappresenta comunque un ottimo biglietto da visita per le due gare di domani. Nella battaglia per la vittoria però, Checa non potrà probabilmente contare sull’utilizzo della gomma morbida, viste le altissime temperature del tracciato di Alcaniz.

“Oggi gli altri andavano veramente forte”, commenta Carlos Checa. “Sapevamo di avere il passo necessario per finire in prima fila e ce l’abbiamo fatta. Purtroppo ho sbagliato ad un certo punto nella terza fase della Superpole proprio durante il mio giro veloce e senza quell’errore penso che il mio tempo sarebbe stato di qualche decimo più basso.

Siamo comunque soddisfatti per aver conquistato la prima fila e siamo fiduciosi per le gare perché abbiamo dimostrato di aver un buon passo. Rimane solo da decidere quale soluzione di gomma usare nelle gare, ma aspettiamo di vedere come sono le condizioni e le temperature di domani. So che saranno due gare molto divertenti davanti al pubblico spagnolo”.

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy