Superbike: buoni tempi per Simoncelli al Mugello, sarà a Imola

Superbike: buoni tempi per Simoncelli al Mugello, sarà a Imola

Manca solo l’ufficialità riguardo la sua partecipazione

Commenta per primo!

Viaggiare sull’1’54” basso al Mugello è un bel viaggiare, in particolar modo se sei su di una Superbike e sei un pilota praticamente all’esordio su questa moto. Marco Simoncelli ci è riuscito, concludendo la prima giornata di prove all’autodromo toscano con la Aprilia RSV4 Superbike con buoni riferimenti cronometrici conseguiti esclusivamente con pneumatici da gara “standard”, almeno stando alle prime informazioni cronometriche al riguardo (nelle prossime ore si attende un comunicato ufficiale Aprilia Racing).

L’iridato 250cc in carica, uomo di punta del Gruppo Piaggio nel Motomondiale, è parso molto felice di questo test, a cui seguirà l’impegno in gara questo fine settimana a Imola dove affiancherà nelle intenzioni Max Biaggi per un vero e proprio “dream team” Aprilia.

L’annuncio dovrebbe arrivare soltanto nella tarda giornata di domani, ma c’è grande ottimismo al riguardo. Marco, ormai fuori dai giochi campionato in 250cc, si è trovato bene con la RSV4 sin dal primo test di Valencia dello scorso novembre, tanto da esser stato vicinissimo a correre i primi due round 2009 a Phillip Island e Losail.

Adesso si è ripresentata quest’opportunità che Simoncelli sembra aver colto al volo. Un altro dei candidati per la seconda Aprilia RSV4, Alex Hofmann, ha infatti svolto al Mugello prove di altro genere indirizzate allo sviluppo della moto, mentre “Sic” si è dedicato soprattutto ad affinare la conoscenza della Factory. Il pilota tedesco potrebbe comunque correre a Magny Cours.

Non resta quindi che attender domani per conoscere in forma ufficiale e definitiva la decisione del Campione del Mondo 250cc in carica che, ricordiamo, con una moto a quattro tempi ci correrà nel 2010 in MotoGP con la Honda Gresini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy