Superbike: BRUX risponde alle “accuse” del team Alstare

Superbike: BRUX risponde alle “accuse” del team Alstare

Replica al comunicato stampa del team Suzuki Alstare

Commenta per primo!

Dal round di Imola sulle carene delle Suzuki GSX-R 1000 K9 ufficiali del team Alstare non compare più il marchio BRUX, sponsor che si era legato alla squadra belga a inizio stagione. Lo scorso 28 settembre la squadra di Batta ha spiegato questo “divorzio” con il seguente comunicato.

Il Team Alstare Suzuki è spiacente di annunciare che – per la prima volta nella sua storia – il contratto di sponsorizzazione con lo sponsor principale – la società DR. BRUX del signor Mauro Turchetti – è interrotto anticipatamente in quanto non sono stati rispettati gli impegni presi a inizio stagione. Poiché non è stato possibile raggiungere un accordo amichevole, per la prima volta nei 25 anni di storia del team, la risoluzione della controversia spetterà ai tribunali“.

BRUX ha risposto in data odierna a questo comunicato, spiegando la propria versione al riguardo che noi, doverosamente, riportiamo.

Causa il tenore menzognero del comunicato stampa di Alstare divulgato il 28 settembre scorso, il sig. Mauro Turchetti, presidente della compagnia titolare del marchio BRUX, ha conferito mandato ai propri legali per promuovere querela. Infatti, già ad agosto, a fronte di gravi inadempimenti BRUX ha citato in giudizio Alstare llp e Pro Event sa per la risoluzione dei contratti sottoscritti dal sig. Francois batta, team manager di Alstare Suzuki“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy