Superbike Brno Qualifiche 1: Noriyuki Haga ritorna al top

Superbike Brno Qualifiche 1: Noriyuki Haga ritorna al top

Giro fulmineo di “Nitronori”, in recupero Biaggi, malissimo Haslam

Commenta per primo!

Continuano le sorprese in questo nono round Superbike di Brno: ad ottenere il best lap a conclusione del primo turno di qualifiche è stato il redivivo Noriyuki Haga, autore di un giro esemplare ed inavvicinabile per quasi tutti i suoi avversari. Il giapponese del team Ducati Xerox ha fermato il cronometro sul tempo di 1’59.277, quasi tre decimi in meno rispetto al compagno di squadra Michel Fabrizio, secondo davanti al britannico di casa Yamaha Sterilgarda Cal Crutchlow, ultimo pilota a scendere sotto il muro dei due minuti grazie ad un ottimo ultimo giro del turno, che lo ha fatto passare dalla tredicesima alla terza piazza. Decisamente importante il distacco subito dal quarto classificato, lo spagnolo Carlos Checa della squadra satellite di Borgo Panigale Althea Racing, il quale ha rimediato al termine un gap di ben 876 millesimi di secondo. Il “Toro” ha preceduto a fine sessione il leader della classifica piloti Max Biaggi (Aprilia Alitalia), il connazionale Ruben Xaus con la prima delle BMW ufficiali, il neo privato Aprilia (Pata B&G) Jakub Smrz, subito a suo agio in sella alla RSV4 1000 Factory, e il nord irlandese Jonathan Rea, capace di risalire di numerose posizioni nel finale di sessione. Completano la top 10 il secondo pilota factory Yamaha James Toseland, seguito dall’aretino Luca Scassa con la 1198 F09 del team Supersonic Racing. Preoccupante il diciassettesimo posto dell’alfiere Suzuki Alstare Leon Haslam, che deve cercare ad ogni costo una svolta in questo fine settimane, per non precludersi le rimanenti chance al titolo di quest’anno. Brutta caduta invece per un pilota che è apparso molto in forma in questi ultimi round disputati, ovvero l’australiano Troy Corser, caduto all’ultima tornata percorsa nel tentativo di migliorare la dodicesima posizione. Il due volte iridato Superbike è stato trasportato al centro medico: al momento pare che non ci sia niente di rotto, nonostante questo Corser ha rimediato una brutta botta al torace, colpito dalla moto durante la caduta, che ha causato al veterano difficoltà respiratorie. Vi terremo aggiornati su eventuali sviluppi, che potrete trovare direttamente su questa pagina. Aggiornamento ore 17:45 Troy Corser è stato trasportato via elicottero all’ospedale di Brno. Il pilota BMW è rimasto in stato di incoscienza per diversi minuti, ma per fortuna si è successivamente svegliato. Verrà sottoposto ad analisi ai raggi-x affinché i medici possano fare un quadro clinico più accurato relativamente alle sue condizioni fisiche. Il #11 continua ad avere difficoltà respiratorie. Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy