Superbike: Brett McCormick verso il ritorno in pista

Superbike: Brett McCormick verso il ritorno in pista

A Silverstone è previsto il ritorno nel Mondiale Superbike

Commenta per primo!

A tre mesi dall’incidente di Gara 2 ad Assen, Brett McCormick, giovane pilota canadese del Team Effenbert-Liberty Racing, è vicino al ritorno in sella previsto per l’ultimo appuntamento prima della sosta estiva del Mondiale Superbike a Silverstone.

Campione canadese Superbike in carica e dai trascorsi nell’AMA Superbike, “The Kid” ha completamente recuperato dalla frattura della 5° e 6° vertebra cervicale (senza interessamento del midollo) ed una frattura lombare rimediate ad Assen, tanto che in questi giorni è tornato in sella ad una moto da cross per iniziare gli allenamenti.

Due settimane fa ho ricevuto il via libera dai medici per iniziare un pò di fisioterapia e ritrovare la migliore forma fisica“, ha fatto sapere Brett McCormick su Facebook. “Ho lavorato duramente tutti i giorni, adesso non ho più problemi al collo: l’osso ha recuperato praticamente al 99 %, anche i polmoni non mi danno più problemi.

Ieri ho avuto modo di tornare in sella con una moto da cross e, dopo tre mesi, la sensazione di riaprire il gas dopo così tanto tempo è davvero fantastica. Tutto sta andando secondo i piani, adesso il mio programma è di tornare in Europa per correre a Silverstone.”

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy