Superbike Assen Warm Up: svetta Sykes, a terra Davies

Superbike Assen Warm Up: svetta Sykes, a terra Davies

Jonathan Rea secondo, Melanri è quinto

Commenta per primo!

Non piove, splende il sole al TT Circuit Van Drenthe di Assen, ma si corre con temperature.. polari: 3°, non il massimo per sfruttare appieno i 15 minuti di Warm Up. Nonostante queste condizioni al limite i 18 piloti del Mondiale Superbike sono scesi regolarmente in pista alle 9:20 con Tom Sykes in 1’36″711 confermatosi il più veloce in pista, pronto a scattare per la tredicesima volta in carriera dalla pole e con tutto il potenziale per ridurre il gap di 47 punti in campionato da Sylvain Guintoli, ottavo stamane nel Warm Up.

Davanti al capo-classifica di campionato figura in seconda posizione Jonathan Rea con la Honda Ten Kate, terzo è Chaz Davies suo malgrado protagonista di una caduta alla “Mandeveen”: nessuna conseguenza per lui, ben altro discorso per la propria BMW S1000RR obbligando i meccanici del BMW Motorrad GoldBet SBK Team a del lavoro supplementare in vista delle due gare dove il gallese scatterà dalla tredicesima casella.

Scorrendo la classifica si conferma ad alti livelli Loris Baz, quarto e seguito dai nostri Marco Melandri e Davide Giugliano più Eugene Laverty, il già menzionato Sylvain Guintoli, Carlos Checa (9°) e Jules Cluzel a completare una top-10 racchiusa in meno di 1″. Figura in dodicesima posizione invece Michel Fabrizio a precedere Ayrton Badovini, più staccati Ivan Clementi (15°), Federico Sandi (16°) e Vittorio Iannuzzo, 17° seguito dalla Ducati 1098R di Mark Aitchison.

eni FIM Superbike World Championship 2013
TT Circuit Van Drenthe Assen, Classifica Warm Up

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1’36.711
02- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 0.137
03- Chaz Davies – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR – + 0.256
04- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.307
05- Marco Melandri – BMW Motorrad GoldBet SBK Team – BMW S1000RR – + 0.406
06- Davide Giugliano – Althea Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.427
07- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.542
08- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.782
09- Carlos Checa – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R – + 0.788
10- Jules Cluzel – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.964
11- Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.179
12- Michel Fabrizio – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory – + 1.272
13- Ayrton Badovini – Team Ducati Alstare – Ducati 1199 Panigale R – + 1.564
14- Max Neukirchner – MR Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 2.042
15- Ivan Clementi – HTM Racing – BMW S1000RR – + 2.370
16- Federico Sandi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 3.217
17- Vittorio Iannuzzo – Grillini Dentalmatic SBK – BMW S1000RR – + 3.222
18- Mark Aitchison – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1098R – + 3.882

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy