Superbike Aragon Prove Libere 2: gran tempo per Max Biaggi

Superbike Aragon Prove Libere 2: gran tempo per Max Biaggi

Carlos Checa è secondo seguito da Marco Melandri

Commenta per primo!

Si è da poco concluso il secondo turno di prove libere per la classe Superbike, che precede la cruciale Superpole delle ore 15. Il risultato più incoraggiante è senza dubbio quello di Max Biaggi (Aprilia Alitalia), che in questi 45 minuti di prova ha fatto segnare il miglior giro con l’ottimo tempo di 1’58.580. Un riferimento cronometrico davvero notevole sotto il sole spagnolo, che relega Carlos Checa (Ducati Althea) in seconda posizione a più di quattro decimi di distanza.

Tanto per rimarcare lo spessore del crono ottenuto dal campione in carica, basta sottolineare il fatto che il terzo classificato, Marco Melandri (Yamaha World Superbike), ha pagato ben 811 millesimi, mentre Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), quarto al termine, ha accusato un secondo e due di gap, con Noriyuki Haga (PATA Aprilia Racing) in quinta posizione ed ultimo pilota a rimanere sotto il muro dei due secondi.

Sesto è Jakub Smrz (Ducati Effenbert Liberty Racing), davanti a Eugene Laverty (Yamaha World Superbike), a Leon Camier (Aprilai Alitalia) e Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport), ed a Michel Fabrizio (Suzuki Alstare), quest’ultimo che chiude il computo dei primi dieci. Da segnalare la caduta, avvenuta a 9 minuti dall’inizio alla curva numero 7, per il transalpino Sylvain Guintoli (Ducati Effenbert Liberty Racing), decisamente in difficoltà in questo settimo round della stagione.

Superbike World Championship 2011
Motorland Aragon, Classifica Prove Libere 2

01- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 1’58.580
02- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.468
03- Marco Melandri – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.811
04- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.108
05- Noriyuki Haga – Pata Racing Team Aprilia – Aprilia RSV4 Factory – + 1.408
06- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.432
07- Eugene Laverty – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 1.444
08- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.495
09- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 1.592
10- Michel Fabrizio – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.651
11- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 1.859
12- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.883
13- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.941
14- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 2.072
15- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 2.228
16- Roberto Rolfo – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.340
17- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.359
18- Lorenzo Lanzi – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 2.665
19- Ruben Xaus – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 2.685
20- Maxime Berger – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 2.742

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy