Superbike Aragon Prove Libere 1: Melandri il più veloce

Superbike Aragon Prove Libere 1: Melandri il più veloce

Segue Checa, caduta ad inizio turno per Biaggi

Commenta per primo!

La classe Superbike ha da poco fatto il debutto ufficiale sulla pista Motorland Aragon, avendo appena disputato il primo turno di prove libere. Se si esclude il team Kawasaki Pedercini, tutti i team presenti hanno già avuto modo di testare su questo tracciato, e quindi non c’è da stupirsi degli già ottimi riferimenti cronometrici fatti segnare in questa prima sessione. A far segnare il miglior crono è Marco Melandri (Yamaha World Superbike) il quale, grazie al tempo di 1’59.822, è riuscito a far meglio del capo classifica e pilota di casa Carlos Checa (Ducati Althea), fermo a soli 95 millesimi di distanza.

Terzo classificato è Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia), primo pilota a non scendere sotto il muro dei due minuti, seguito dai due inglesi Leon Camier (BMW Motorrad Motorsport) e Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) e ai due connazionali Michel Fabrizio (Suzuki Alstare), vittima di un problema tecnico e Max Biaggi (Aprilia Alitalia), scivolato ad inizio di sessione.

Ottavo posto per Jakub Smrz (Ducati Effenbert Liberty Racing), che precede Maxime Berger (Ducati Supersonic Racing), Eugene Laverty (Yamaha World Superbike) e Noriyuki Haga (PATA Aprilia Racing), quest’ultimo protagonista di una caduta alla curva 14, come il pilota che lo segue in classifica, Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team).

Caduta anche per il pilota di casa Ruben Xaus (unico alfiere Castrol Honda complice l’assenza di Jonathan Rea) e per Roberto Rolfo (Kawasaki Pedercini), rispettivamente diciottesimo e ventesimo (ultima posizione) in classifica. Problema tecnico invece per il francese Sylvain Guintoli (Ducati Effenbert Liberty Racing), tredicesimo a fine turno.

Superbike World Championship 2011
Motorland Aragon, Classifica Prove Libere 1

01- Marco Melandri – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – 1’59.822
02- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.095
03- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 0.473
04- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.512
05- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.522
06- Michel Fabrizio – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.858
07- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 1.030
08- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.063
09- Maxime Berger – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 1.151
10- Eugene Laverty – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 1.194
11- Noriyuki Haga – Pata Racing Team Aprilia – Aprilia RSV4 Factory – + 1.241
12- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.376
13- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.425
14- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.442
15- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.513
16- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.597
17- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.604
18- Ruben Xaus – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.742
19- Lorenzo Lanzi – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 2.711
20- Roberto Rolfo – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.775

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy