Superbike: ancora un test positivo per Eugene Laverty

Superbike: ancora un test positivo per Eugene Laverty

Buoni tempi con la Yamaha R1 Superbike a Valencia

Commenta per primo!

Al primo vero test con la Yamaha Superbike Eugene Laverty si è confermato ad alti livelli. Il due volte vice-campione del mondo Supersport all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia ha proseguito nel lavoro iniziato a Magny Cours, cercando il giusto feeling con la YZF R1, ponendo le basi per un solido 2011 di debutto nella categoria. Con a disposizione le moto in configurazione 2010 e 2011, il pilota di nazionalità irlandese ha percorso ben 76 giri con un best time in 1’34″9 contenendo il distacco con il nuovo team-mate Marco Melandri, concentrandosi su tutti gli aspetti essenziali per trovar fiducia con la Superbike dopo anni di 250cc e 600 Supersport. Mi sono trovato bene con la moto“, ha fatto sapere Laverty. “A Magny Cours non potevo offrire un giudizio completo sulla moto dopo un test su di un solo circuito, ma anche a Valencia in un tracciato molto diverso mi sono trovato bene, questo è sicuramente positivo. Ho provato la moto 2011 e abbiamo raccolto dati importanti per preparare al meglio il prossimo test di Phillip Island. Sono soddisfatto, le sensazioni sono positive perchè stiamo andando nella giusta direzione per disporre di una moto competitiva l’anno prossimo“. Eugene Laverty insieme a Marco Melandri e alla Aprilia proverà dal 30 novembre al 2 dicembre prossimi sul tracciato australiano di Phillip Island dal layout ben diverso rispetto a Magny Cours e Valencia, l’ideale per trovar conferme dopo questo positivo debutto in Superbike. Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy