Superbike: accordo TV Mediaset, soddisfazione Infront

Superbike: accordo TV Mediaset, soddisfazione Infront

Il promoter del mondiale soddisfatto per questo accordo

Commenta per primo!

Come annunciato da Mediaset nella giornata di martedì 15 maggio, dal 2013 la Superbike sbarcherà su Italia 1, con la trasmissione in diretta, esclusiva ed in chiaro del mondiale di categoria. In data odierna Infront Motor Sports, promoter del WSBK, ha espresso la propria soddisfazione per questo accordo, destinato a garantire una grande visibilità sul territorio nazionale italiano della Superbike, ma non solo.

“Infront Sports & Media è lieta di annunciare di aver raggiunto un accordo di tre anni (2013-2014-2015, con un’opzione per i tre anni successivi) con il Gruppo Mediaset per la trasmissione in esclusiva, in Italia, del Campionato Mondiale eni Superbike. Le gare del Mondiale saranno trasmesse in chiaro da Italia 1 a partire dal 2013.

L’accordo raggiunto con Mediaset, la più grande azienda privata italiana nell’ambito dei media e delle comunicazioni, darà al Campionato delle maximoto derivate dalla serie una grande visibilità sul territorio nazionale, e contribuirà ulteriormente al suo sviluppo, offrendo nel contempo una prestigiosa vetrina per i numerosi costruttori, team, piloti, sponsor e partner – italiani ed internazionali – che sono presenti in Superbike.

Sono estremamente soddisfatto dell’accordo raggiunto“, ha dichiarato Paolo Flammini, CEO di Infront Motor Sports. “La scelta di Mediaset è testimonianza dell’alto livello raggiunto dal nostro Campionato. Siamo sicuri che questa partnership contribuirà in maniera determinante ad un ulteriore crescita del Campionato Mondiale eni Superbike. Colgo l’occasione per ringraziare l’emittente televisiva La7 per l’ottimo lavoro svolto nel corso degli ultimi anni, che ha senz’altro contribuito a dare una notevole svolta alla copertura e alla crescita del campionato in Italia“.

Stephan Herth, Executive Director Summer Sports di Infront Sports & Media, ha dichiarato: “L’accordo con Mediaset, uno dei principali network in Italia, rispecchia il trend in crescita che il Mondiale Superbike sta vivendo in questi anni. Il Campionato rappresenta infatti una delle più importanti competizioni in termini di seguito da parte del pubblico – ancor più se si considera che 7 dei 24 piloti corrono per la bandiera italiana. La programmazione televisiva in diretta e la copertura garantita da Mediaset daranno un grande contributo all’entusiasmo di tutti gli spettatori, così come alla visibilità dei partner commerciali coinvolti“.

Giorgio Giovetti, Direttore Acquisizione Diritti Sportivi di Mediaset, ha aggiunto: “Abbiamo deciso di puntare su un Campionato molto competitivo e spettacolare, con moto che esaltano le sfide tra grandi piloti e rendono incerto fino all’ultimo l’esito di ogni gara. Un confronto agonistico che acquisterà sempre più valore grazie alla visibilità assicurata da Italia 1 e al commento tecnico e giornalistico della formidabile Redazione Motori di Sport Mediaset“.

Il Campionato Mondiale eni Superbike è caratterizzato da un alto numero di piloti, team e costruttori presenti in pista (Aprilia, BMW, Ducati, Honda, Kawasaki e Suzuki), che schierano moto simili a quelle disponibili sul mercato per utilizzo stradale. La formula collaudata di due gare ad ogni round, la fornitura di pneumatici monomarca Pirelli, oltre alla stabilità regolamentare nel corso degli anni, hanno portato il campionato ad offrire uno spettacolo sempre più emozionante per milioni di telespettatori ed appassionati in tutto il mondo.

La copertura media del Campionato Mondiale eni Superbike è ampiamente consolidata in tutto il mondo e la sua crescita contribuisce a rafforzare l’identità del Campionato stesso. Sotto l’egida Infront, la copertura è cresciuta costantemente dal 2007 e il numero di emittenti partner è aumentato del 40%. Nel 2011 il Campionato ha raggiunto un dato audience cumulativo di 460 milioni di spettatori con 3.300 ore di programmazione globale.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy