Superbike: a Phillip Island esordio difficile per Chaz Davies

Superbike: a Phillip Island esordio difficile per Chaz Davies

Rimandato il debutto in gara per il campione WSS

di Redazione Corsedimoto

Il Campione del Mondo Supersport in carica Chaz Davies ha vissuto una trasferta sfortunata a Phillip Island, conclusa in malo modo nella giornata di sabato. Il pilota del Team ParkinGO MTC Aprilia è stato infatti vittima di una caduta alla curva 2 del tracciato australiano, il “Southern Loop”, nelle fasi finali della seconda sessione di qualifica. Davies, dopo la scivolata, si è rialzato prontamente ma ha da subito accusato problemi al polso sinistro.

Trasportato ad un ospedale di Melbourne al britannico è stata da subito diagnosticata la frattura del radio sinistro, proprio all’altezza del polso, al quale è stata applicata una placca in titanio. Per questo motivo, Davies ha dovuto rimandare l’esordio in gara nel Mondiale Superbike.

L’ex vincitore della Daytona 200 ha tenuto a rassicurare i fan sul suo rientro ad Imola, tracciato che ospiterà il secondo round stagionale nel fine settimana del 30 marzo-1° aprile 2012.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy