Superbike: a Imola si riparte con il programma alle 16 e 30?

Superbike: a Imola si riparte con il programma alle 16 e 30?

Pista scivolosa, più piloti si rifiutano di girare

Commenta per primo!

Notizie contrastanti da Imola. Prove fermate (dopo soli 6 minuti) e successivamente “sospese”, ma non è finita qui: la pista, secondo quanto riferito direttamente dai piloti, è ai limiti della praticabilità, scivolosa, insidiosa, quasi impossibile percorrere un giro senza problemi o rischiare di volare a terra.

Ad un certo punto all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola prende sempre più fondamento la possibilità di cancellare l’odierno programma di lavoro. I piloti, veterani in primis (Biaggi, Corser, Haga), accompagnati da altri protagonisti della serie (Fabrizio, Spies…), hanno espresso le proprie perplessità alla direzione gara, che sta valutando il da farsi, specie dopo il crash di Tom Sykes nei primissimi minuti.

Le sessioni sono così state posticipate “con riserva”, considerando che è da oltre 2 ore che non si gira a Imola. Domanda logica: come si è arrivati a questa situazione? La teoria più accreditata è la “gommatura” del tracciato di formazione “automobilistica” portata dalle vetture che hanno corso lo scorso weekend (Mondiale Turismo WTCC, Formula 2), ma si è parlato anche della presenza di olio in alcuni punti del circuito.

Si sta lavorando per risolvere quanto prima questi problemi, ed in questi istanti è stata fissata anche un’ora per la ripartenza: alle 16.30 via alle prove della Superbike, da definire il programma delle altre categorie. Il tutto, naturalmente, aspettando ulteriori notizie al riguardo..

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy