Superbike: 2014, cambia la Superpole, licenza a punti

Superbike: 2014, cambia la Superpole, licenza a punti

Annunciate modifiche nel regolamento per la stagione 2014

Commenta per primo!

A seguito di una riunione della Superbike Commission formata da Javier Alonso (Direttore Esecutivo Dorna WSBK), Ignacio Verneda (Direttore Esecutivo FIM Sport) e Takanao Tsubouchi (rappresentante della MSMA) tenutasi a Valencia lo scorso 8 novembre alla presenza di Daniel Carrera, Gregorio Lavilla (Dorna WSBK) e Paul Duparc (FIM), la FIM e Dorna hanno annunciato novità regolamentari per la stagione 2014 del Mondiale Superbike che saranno nuovamente discusse in un successivo meeting in agenda a Madrid il prossimo 10 novembre.

Diverse novità importanti, già preannunciate nelle scorse settimane: cambia la Superpole (ora ispirata al format delle qualifiche MotoGP), cambiano gli orari delle gare. Qui di seguito, punto per punto, le principali novità.

Restrizioni alle prove a stagione in corso. Come risaputo tutti i piloti e team “titolari” non potranno provare a campionato in pieno svolgimento (eccezion fatta per i test post-gara organizzati da Dorna WSBK), saranno inoltre valutate le situazioni di squadre e piloti eventualmente impegnate anche nel Mondiale Endurance (regolamento simile alla nuova classe “EVO”).

Nuova Superpole in stile MotoGP. Cambia anche la Superpole. Dal 2014 sarà sostanzialmente ripreso appieno il “format” introdotto quest’anno nella top class: in base alla classifica combinata di turni di prove libere saranno “promossi” di diritto un certo numero di piloti (da definire) al decisivo “Q2” (SP2?), mentre i restanti cercando di qualificarsi mediante il “Q1”.

Procedura di restart. Per esigenze televisive, in caso di bandiera rossa, saranno velocizzati i tempi del restart.

Distanza delle gare in caso di pioggia. Nell’eventualità di gara “bagnata”, le distanze delle corse di Superbike e Supersport saranno “accorciate” di 2 giri.

Rivisto il programma di domenica. Sempre per esigenze TV, il programma delle gare di Superbike, Supersport e Superstock 1000 FIM Cup sarà “compreso” nella giornata di domenica dalle 10:30 alle 14:30.

Arriva la “patente a punti”. Come in MotoGP, anche in Superbike sarà introdotta la licenza/patente a punti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy