Superbike 2013: 21 piloti al via del 1° round in Australia

Superbike 2013: 21 piloti al via del 1° round in Australia

I 19 piloti del mondiale più due wild card di rilievo

Commenta per primo!

Saranno 21 i piloti al via del primo round del Mondiale Superbike 2013 a Phillip Island. Oltre ai 19 “titolari” iscritti al campionato in rappresentanza di sei differenti case costruttrici (Aprilia, BMW, Ducati, Honda, Kawasaki e Suzuki), affronteranno la “prima” stagionale del WSB due competitive wild card direttamente dall’Australian Superbike. Jamie Stauffer, Team Honda Racing Con il Team Honda Racing, formazione ufficiale di Honda Australia nell’ASBK gestita dal Motologic Racing di Paul Free, correrà Jamie Stauffer, Campione australiano Superbike nel biennio 2006-2007 con Yamaha Motor Australia, già pilota della casa dei Tre Diapason alla 8 ore di Suzuka (nel 2007 addirittura in coppia con il leggendario e compianto Norick Abe). Stauffer disporrà della stessa Honda CBR 1000RR con cui ha concluso 3° lo scorso anno nell’Australian Superbike, mentre in Supersport il Team Honda Racing affiderà una Honda CBR 600RR al vice-campione nazionale ed ex-Red Bull MotoGP Rookies Cup Joshua Hook. Glenn Allerton, Procon Racing BMW Oltre a Stauffer, un altro due volte Campione ASBK come Glenn Allerton (2008 con Honda Motologic, 2011 con BMW Procon Racing) risulta iscritto come wild card per il Mondiale a Phillip Island. Dai recenti trascorsi nell’AMA Superbike e BSB, Allerton dal 2011 corre con il team Hepburn Motorsports/Procon Racing nell’Australian Superbike, portando subito la BMW S1000RR alla conquista del titolo proprio alla stagione d’esordio nel campionato. Allerton ed il team Hepburn Motorsports per l’Australian Superbike 2013 saranno inoltre il team di riferimento Pirelli della categoria, portando avanti lo sviluppo della nuova BMW HP4 secondo le specifiche di MA (Motorcycling Australia).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy