Marco Melandri protagonista a Jerez con la BMW 2013

Marco Melandri protagonista a Jerez con la BMW 2013

Con i nuovi colori si ritrova al top della classifica

Commenta per primo!

Terminati i test a Jerez de la Frontera per Marco Melandri ci sono soltanto buone notizie. Due in particolare. La spalla infortunata non rappresenta più un problema, tanto da completare quasi 700 kilometri in tre giorni di prove, trovando al contempo riscontri positivi in sella alla BMW S1000RR 2013 ufficiale. Con i nuovi colori del main sponsor GoldBet portato in dote da BMW Motorrad Italia, il pilota ravennate è sceso sotto il muro dell’1’41” con un miglior riferimento cronometrico in 1’40″758, preceduto soltanto di 2/10 da Tom Sykes.

Sono contento di come sono andati questi test“, ammette Marco Melandri. “L’aspetto positivo è che non ho incontrato particolari problemi alla spalla infortunata: è stato un inverno difficile, ma oggi ha reagito bene e mi sarebbe piaciuto completare più giri per trovare ulteriori conferme.

Per quanto concerne la moto abbiamo provato diverse cose in vista di Phillip Island, in primis novità in materia dell’elettronica trovando una strada ben delineata da seguire. C’è ancora del lavoro da fare, ma in termini di ciclistica ed elettronica abbiamo fatto dei passi avanti. Mi presenterò in Australia senza dubbio fiducioso dopo questi test“.

Melandri ed il BMW Motorrad GoldBet SBK Team al gran completo affronteranno nel prossimo mese di febbraio la doppia sessione di test pre-gara (14-15 e 20-21) ad anticipare l’esordio stagionale a Phillip Island.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy