Kawasaki cerca conferme a Jerez per la stagione 2013

Kawasaki cerca conferme a Jerez per la stagione 2013

Nuovo test con le Ohlins per Tom Sykes e Loris Baz

Commenta per primo!

Aragon, Valencia, di nuovo Aragon, Jerez. Quattro sessioni di test invernali prima della sosta nel periodo compreso dal 1 dicembre 2012 al 15 gennaio 2013 per non lasciar nulla di intentato in vista della prossima stagione del Mondiale Superbike. La Kawasaki in questi giorni a Jerez de la Frontera scenderà nuovamente in pista con una serie di novità sviluppate dai tecnici KHI (Kawasaki Heavy Industries) per le due Ninja ZX-10R 2013 affidate al vice-Campione del Mondo Tom Sykes e al riconfermato Loris Baz. Con “The Grinner”, battuto quest’anno da Max Biaggi nella corsa al titolo per mezzo punto, capace di comandare la classifica dei tempi nella doppia-sessione di prove ad Aragon e spiccare il nuovo primato della pista a Valencia (1’32″8 con pista poco “gommata”), in Andalusia per KRT l’obiettivo è di riconfermare queste prime positive impressioni in ottica 2013. Così come ad Aragon, a Jerez sono previste prove comparative di sospensioni tra Showa (adottate quest’anno) e Ohlins, più di una serie di novità in materia di elettronica e propulsore sviluppati dal Reparto Corse di Akashi. Per l’occasione saranno presenti anche dei tecnici KHI al box Kawasaki Provec, segno che nulla viene lasciato al caso per vincere nel 2013… Il nostro obiettivo è di perfezionare il bilanciamento di una moto che ha già dimostrato di poter lottare per il titolo quest’anno“, ha spiegato Guim Roda, titolare Provec Racing e team manager KRT. “Jerez per noi è una pista nuova, sarà importante confermarci ad alti livelli in questa ultima sessione di test invernali 2012“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy