FIXI Crescent Suzuki prova un nuovo motore Yoshimura

FIXI Crescent Suzuki prova un nuovo motore Yoshimura

Ai test di Aragon novità motoristiche per le GSX-R 1000

Con lo sfortunato round di Phillip Island ormai in archivio, FIXI Crescent Suzuki dalla giornata odierna a giovedì affiancherà i team Kawasaki KRT e Pata Honda al MotorLand Aragon di Alcaniz per una tre-giorni di test finalizzata a preparare il prossimo evento del Mondiale Superbike in agenda proprio sul tracciato dell’Aragona. Leon Camier e Jules Cluzel, i due piloti scelti da Paul Denning per la stagione 2013, avranno modo ad Alcaniz di provare una serie di novità sviluppate in questo mese di sosta della categoria, a cominciare da un nuovo propulsore di Yoshimura e diversi aggiornamenti in materia di elettronica. “Per questi test abbiamo in programma di provare una nuova specifica dei propulsori Yoshimura preparati direttamente dal reparto corse in Giappone più nuove strategie in materia di elettronica“, spiega Frankie Carchedi, capo-tecnico di Leon Camier. “La ciclistica della GSX-R è già a buon punto, ci resta pertanto che concentrarci sulle performance del motore e dell’elettronica. Nei giorni scorsi presso il nostro workshop abbiamo effettuato delle prove al banco del motore per trovare qualcosa in più per le prossime gare: i responsi sembrano promettenti, ma dobbiamo verificarlo in presa diretta in pista. Oltre a questo Leon (Camier) effettuerà diverse prove di partenza che è un pò il nostro punto debole sin dalla passata stagione“. Jules Cluzel Altro lavoro in programma invece per Jules Cluzel, tra le note positive di Phillip Island dov’è riuscito a conquistare un apprezzabile 7° posto in Gara 2 all’esordio assoluto nel Mondiale Superbike. “Cercheremo di metter Jules nelle condizioni di trovarsi più a suo agio con la GSX-R 1000“, spiega Lez Pearson, capo tecnico del vice-Campione del Mondo Supersport in carica. “Dopo il primo giorno di prove apporteremo qualche modifica per adattare il suo stile di guida alla Superbike, intervendo sulle geometrie dello sterzo e la posizione in sella. Lo scopo di questo test è di permettere a Jules di aumentare progressivamente la fiducia in sella alla moto e trovare una buona base di partenza per le prossime gare“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy