Ducati Alstare: conclusi i test a Jerez con Checa e Badovini

Ducati Alstare: conclusi i test a Jerez con Checa e Badovini

Test di sviluppo della Ducati 1199 Panigale R Superbike

Commenta per primo!

Archiviato un (difficile) weekend al MotorLand Aragón di Alcañiz, il Team Ducati Alstare con i suoi due piloti titolari Carlos Checa ed Ayrton Badovini più il collaudatore Matteo Baiocco ha affrontato una due giorni di test privati a Jerez de la Frontera finalizzati allo sviluppo della 1199 Panigale F13 Superbike. Grazie a condizioni climatiche ottimali (temperature atmosferiche ben al di sopra dei 30°), i due piloti hanno portato a termine il programma di lavoro definito con la squadra ed i tecnici Ducati Corse, mostrandosi soddisfatti per il bilanciamento trovato nella messa a punto della Panigale. “Sono stati 2 giorni molto importanti per capire le reazioni della moto“, ha ammesso Carlos Checa. “Il meteo questa volta ci ha aiutato. Abbiamo lavorato su diverse soluzioni di setting sia all’anteriore che al posteriore e alla fine sono soddisfatto del lavoro svolto. Abbiamo trovato un set-up che mi è piaciuto e questo è importante per avere una buona base di partenza ad Assen“. Ayrton Badovini Dello stesso avviso Ayrton Badovini, tornato in sella ad Aragon dopo la brutta caduta nei test pre-gara a Phillip Island. “Questo test è stato molto importante per lavorare sulla moto e acquistare maggior feeling. Abbiamo lavorato specialmente sulla trazione per mettere a punto la moto con le gomme usurate e per mantenere il grip costante, che è stato il mio problema principale ad Aragon. Abbiamo provato diverse soluzioni e raccolto informazioni utili per il prossimo weekend di Assen. Sono contento del lavoro svolto e ansioso di andare in Olanda“. Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy