Checa e Badovini in infermeria, ma non a rischio per il 1° round

Checa e Badovini in infermeria, ma non a rischio per il 1° round

Blocco intestinale per Carlos, caduta per Ayrton

Commenta per primo!

Due piloti in infermeria. Non proprio il massimo per il Team Ducati Alstare, in pista a Phillip Island per la due-giorni di test privati pre-gara finalizzati a preparare il primo appuntamento stagionale in programma, sempre sul tracciato di Victoria, il prossimo 24 febbraio.

Carlos Checa, punta di diamante del progetto di Francis Batta, è stato costretto a trascorrere i due giorni di attività direttamente in Ospedale. Nella serata di mercoledì il Campione del Mondo 2011 si è sentito male avvertendo forti dolori allo stomaco, confermati da un blocco intestinale che lo ha costretto momentaneamente alla resa.

Il “Toro” tornerà regolarmente in sella alla propria Ducati 1199 Panigale R lunedì nei test ufficiali pre-gara, affiancato nuovamente da Ayrton Badovini, KO oggi per una spaventosa caduta alla veloce “Lukey Heights”, curva sinistrorsa in salita che porta i piloti verso la “picchiata” del tornantino MG.

Inizialmente per “Speedy Ayrton” si sospettava una costa fratturata, ma gli esami effettuati in Ospedale hanno escluso ogni genere di infortunio: lunedì, insieme a Carlos Checa, sarà nuovamente in pista.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy