BMW, conclusi i primi test 2013 a Jerez sotto la pioggia

BMW, conclusi i primi test 2013 a Jerez sotto la pioggia

Pochi giri per Marco Melandri e Chaz Davies

Commenta per primo!

Esordio bagnato, esordio (sperano i diretti interessati) fortunato. Il battesimo della “nuova era” di BMW Motorrad nel Mondiale Superbike ha avuto luogo nelle giornate di lunedì 5 e martedì 6 novembre a Jerez de la Frontera, teatro della prima sessione di test privati per la stagione 2013 del rinnovato team BMW Motorrad Italia, nuova formazione ufficiale della casa dell’Elica attesa al via del Mondiale Superbike con due BMW S1000RR affidate al riconfermatissimo Marco Melandri e al neo-acquisto (nonchè “Rookie of the Year” ed iridato Supersport 2011) Chaz Davies. I due piloti ufficiali BMW Motorrad Motorsport, presentatisi in Andalusia con tanta voglia di verificare in presa diretta le ultime evoluzioni sviluppate dal reparto corse di Monaco per la prossima stagione, hanno percorso complessivamente 149 giri nei due giorni con poche “finestre” di pista-asciutta seppur con temperature inferiori ai 20°. Per Marco Melandri, sei vittorie quest’anno alla sua prima stagione da pilota BMW, tutto dunque rimandato a fine mese per la seconda sessione di prove a Jerez de la Frontera, dove insieme allo staff diretto da Andrea Dosoli (sempre con Silvano Galbusera responsabile tecnico) proverà nuovamente gli ultimi aggiornamenti tecnici per la propria BMW S1000RR. “Purtroppo non abbiamo potuto completare un gran numero di giri a causa del maltempo“, spiega il pilota ravennate, punta di diamante del progetto BMW Motorrad Italia. “La pista non è mai stata completamente asciutta o bagnata, in condizioni di “mezzo-e-mezzo” non abbiamo potuto completare il lavoro prefissato. Per noi è stato comunque bello lavorare per la prima volta con questo nuovo team di lavoro e con Chaz (Davies), speriamo di incontrare condizioni climatiche migliori a fine mese sempre qui a Jerez“. Il team BMW Motorrad Motorsport (BMW Motorrad Italia) tornerà in pista il 26-27 novembre prossimi sempre a Jerez de la Frontera, per l’occasione insieme ad altri top-team del Mondiale Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy