Superstock 600 Portimao Qualifiche 1: Russo in testa

Superstock 600 Portimao Qualifiche 1: Russo in testa

A pochi millesimi Nestorovic e soprattutto VD Mark

Commenta per primo!

Pur con l’intromissione al vertice di un “terzo incomodo” quale Adrian Nestorovic, a Portimao prosegue il testa-a-testa che vale il titolo continentale Superstock 600 tra Riccardo Russo e Michael van der Mark. In un concitato finale del primo turno di qualifiche ufficiali il talentuoso pilota campano, alfiere del Team Italia della Federazione Motociclistica Italiana, con la propria Yamaha YZF R6 ha siglato la pole position provvisoria in 1’48″357, soltanto 81/1000 di vantaggio nei confronti dell’aussie Adrian Nestorovic (MTM Racing Team), ma soprattutto 88/1000 meglio rispetto al rivale nella corsa alla corona europea Michael van der Mark, terzo con la Honda CBR 600RR del Ten Kate Junior Team.

Un vero e proprio duello vissuto per tutto l’arco del campionato (8 gare, 4 vittorie a testa per i due pretendenti al titolo), destinato ad offrire nell’unica gara in programma nel weekend eccezionalmente di domenica (semaforo verde alle 14:35 locali, le 15:35 italiane) nuovi elementi in vista del gran finale di Magny Cours del prossimo mese di ottobre con il nostro Russo deciso a riproporsi quale leader della classifica, ora a soli 2 punticini dall’olandese in trionfo da infortunato al Nurburgring. Tra i due contendenti al titolo si è intromesso in questa prima sessione di prove ufficiali Adrian Nestorovic, australiano “scoperto” dal MTM Racing Team alla seconda stagione completa nell’EuroStock 600, distanziando il compagno di squadra Michael “Mike” Jones, quarto alla seconda presenza nella categoria dopo il più che convincente esordio del Nurburgring, 6° proprio in scia al connazionale.

A seguire nella graduatoria dei tempi ben figura Riccardo Cecchini, quinto al culmine di una stagione in crescendo dopo aver lasciato la Triumph Daytona 675 per correre con una Honda CBR 600RR, “braccato” nell’ordine da Nacho Calero (Team Trasimeno), il primo campione della European Junior Cup Matt Davies (passato da Go Eleven a Racedays, promoter della EJC) e dai due “scudieri” dei candidati alla vittoria finale Bastien Chesaux (Ten Kate Junior Team) e Luca Vitali (Team Italia FMI).

Al momento fuori dalla top-10 invece gli altri quattro piloti italiani al via in Algarve, da Christian Gamarino (12° su Kawasaki Go Eleven) a Luca Salvadori (19° con l’unica R6 del Team PATA by Martini), passando per il protagonista del CIV e del round disputatosi al Nurburgring Franco Morbidelli (15° con la Yamaha del Bike Service Racing Team) e Francesco Cocco, 16° alla prima presa di contatto con il Team Trasimeno. Domani alle 11:45 locali la decisiva seconda sessione di qualifiche.

Superstock 600 European Championship 2012
Autódromo Internacional do Algarve di Portimão, Classifica Qualifiche 1

01- Riccardo Russo – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – 1’48.357
02- Adrian Nestorovic – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.081
03- Michael van der Mark – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 0.088
04- Mike Jones – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.074
05- Riccardo Cecchini – FRT – Honda CBR 600RR – + 1.344
06- Nacho Calero Perez – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 1.423
07- Matt Davies – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 1.475
08- Bastien Chesaux – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 1.555
09- Luca Vitali – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – + 1.631
10- Alex Schacht – Schacht Racing SBK ONE – Honda CBR 600RR – + 1.719
11- Gauthier Duwelz – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.775
12- Christian Gamarino – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.787
13- Robin Mulhauser – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 1.795
14- Christophe Ponsson – MRS Racing – Kawasaki ZX-6R – + 2.002
15- Franco Morbidelli – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.134
16- Francesco Cocco – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 2.561
17- Mircea Vrajitoru – CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 3.128
18- Sebastien Suchet – Team B.S.R. – Honda CBR 600RR – + 3.165
19- Luca Salvadori – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 3.260
20- Corey Snowsill – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 3.855
21- Jonathan Willcox – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 4.901
22- Jake Lewis – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 5.282

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy