Superstock 600 Portimao Prove: comanda Duwelz

Superstock 600 Portimao Prove: comanda Duwelz

Morbidelli velocissimo, Gamarino 3° con caduta

di Redazione Corsedimoto

Ad un mese da Monza i giovani talenti under-22 dell’Europeo Superstock 600 targato FIM Europe tornano in pista all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão con l’inaugurale sessione di prove libere che ha riproposto al comando della graduatoria dei tempi il capoclassifica di campionato Gauthier Duwelz, il più veloce in pista con la Yamaha R6 preparata dal MTM Racing Team, autore proprio allo scadere della sessione del miglior riferimento cronometrico in 1’49″054. Un buon inizio per il pilota belga vincitore al MotorLand Aragon e al TT Circuit Van Drenthe di Assen, ma la buona notizia è che i nostri portabandiera hanno iniziato il quarto appuntamento stagionale nel verso giusto.

Franco Morbidelli, alfiere del San Carlo Team Italia con la Kawasaki ZX-6R preparata da Puccetti, ha staccato il secondo crono a 379/1000 dalla vetta dopo aver comandato a lungo la sessione, conferma di quanto di buono espresso lo scorso anno su questo tracciato (5° assoluto). Il vice-Campione italiano STK600 ha preceduto il connazionale Christian Gamarino, terzo con la Kawasaki GoEleven, suo malgrado incappato nel finale in una scivolata senza conseguenze all’altezza della curva 3. Il talentuoso pilota genovese resta in ogni caso in piena top-3 distanziando Adrian Nestorovic (4° con la seconda Yamaha R6 del MTM Racing Team), l’australiano Mike Jones (ex-pilota Yamaha Motor Australia nella Formula Xtreme, oggi nella STK600 con il team Racedays Honda) e Bastien Chesaux, sesto e più diretto inseguitore di Duwelz in classifica seppur tuttora alla ricerca della prima affermazione nella categoria.

Chiude invece con l’ottavo crono Riccardo Cecchini, reduce dall’esordio nel Mondiale Supersport a Donington Park sempre con una Honda CBR 600RR del Team Lorini, ai margini della top-10 Nicolas Stizza (Yamaha Trasimeno, 10°) seguito dal salentino Alessandro Nocco (Kawasaki San Carlo Team Italia, 11°), Luca Vitali (12° con l’unica Suzuki GSX-R 600 del Team Suriano) ed uno dei protagonisti di Monza come Luca Salvadori, tredicesimo con la R6 di Martini Corse. Chiamati a recuperare posizioni in vista del primo turno di prove ufficiali Federico D’Annunzio (18°), Stefano Casalotti (19°), il vincitore di Monza Nicola Morrentino (22°), ManueL Tatasciore (23°) e Simone Pellegrini (24°), così come il Campione European Junior Cup in carica Lukas Wimmer, a terra alla curva 5 con la seconda Racedays Honda.

FIM Europe Superstock 600 European Championship 2013
Autódromo Internacional do Algarve Portimão, Classifica Prove Libere

01- Gauthier Duwelz – MTM-MVR Racing Team – Yamaha YZF R6 – 1’49.054
02- Franco Morbidelli – San Carlo Team Italia – Kawasaki ZX-6R – + 0.379
03- Christian Gamarino – Team GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 0.597
04- Adrian Nestorovic – MTM-MVR Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 0.966
05- Mike Jones – Agro-On Racedays Honda – Honda CBR 600RR – + 1.322
06- Bastien Chesaux – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 1.455
07- Tony Covena – Nito Racing Kawasaki ZX-6R – + 1.581
08- Riccardo Cecchini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.088
09- Robin Mulhauser – MTM-MVR Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.194
10- Nicolas Stizza – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 2.352
11- Alessandro Nocco – San Carlo Team Italia – Kawasaki ZX-6R – + 2.532
12- Luca Vitali – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 2.545
13- Luca Salvadori – PATA by Martini Team – Yamaha YZF R6 – + 3.055
14- Wayne Tessels – Waynes Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 3.481
15- Mathieu Marchal – Coutelle Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 3.488
16- Alexey Ivanov – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 3.862
17- Tomas Vavrous – Montaze Broz Racing Team – Kawasaki ZX-6R – + 3.879
18- Federico D’Annunzio – PATA by Martini Team – Yamaha YZF R6 – + 3.990
19- Stefano Casalotti – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 4.208
20- Dakota Mamola – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 4.435
21- Dominic Schmitter – HAGN-SKM by Knobi.at – Yamaha YZF R6 – + 4.693
22- Nicola Morrentino – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 5.189
23- Manuel Tatasciore – Bike e Motor Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 5.193
24- Simone Pellegrini – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 5.219
25- Marco Nekvasil – LEXWARE-SKM by Knobi.at – MV Agusta F3 675 – + 5.395

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy