Superstock 600 Nurburgring Prove Libere 2: svetta Petrucci

Superstock 600 Nurburgring Prove Libere 2: svetta Petrucci

Staccati di parecchi decimi Lonbois e La Marra

Commenta per primo!

Secondo giorno di prove sul circuito tedesco del Nurburgring e nonostante le temperature decisamente non estive questa mattina le condizioni meteo sono nettamente migliorate rispetto a ieri. L’ultimo turno di prove libere del campionato europeo Superstock 600 Under 20 vede così il leader della classifica Danilo Petrucci quale grande protagonista. Il pilota del Team Trasimeno ha fermato il crono sul tempo di 2’04”775, staccando di ben 720 millesimi di secondo il belga Vincent Lonbois.

A chiudere la prima ipotetica fila altri due italiani, si tratta del consistente Eddi La Marra (Team Lorini) e dell’altro alfiere del Team Trasimeno, Marco Bussolotti. Molto bene anche il nostro portacolori Nico Morelli (Team Lorini) e il tedesco Marc Moser, in sella all’unica Triumph Daytona 675 in gara al “Ring”.

Non pervenuta la prestazione dell’inglese di casa Honda Ten Kate, Gino Rea, il quale ha chiuso la sessione in decima posizione, accusando un ritardo di quasi 3 secondi. Il prossimo appuntamento è in programma alle 16:55 di oggi per le qualifiche ufficiali, le quali stabiliranno la griglia di partenza valevole per il settimo appuntamento del campionato europeo Superstock 600 Under 20.

Superstock 600 European Championship 2009
Nurburgring, Classifica Prove Libere 2

01- Danilo Petrucci – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R6 – 2’04.775
02- Vincent Lonbois – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 0.720
03- Eddi La Marra – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 0.993
04- Marco Bussolotti – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 1.103
05- Jeremy Guarnoni – MRS Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.527
06- Fredrik Karlsen – VD Heyden Motors Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 1.758
07- Baptiste Guittet – Coutelle Junior Team – Honda CBR 600RR – + 1.768
08- Nico Morelli – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.819
09- Marc Moser – G-LAB Racing Sport Evolution – Triumph Daytona 675 – + 2.06
10- Gino Rea – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 600RR – + 2.786
11- Christian Von Gunten – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 600 – + 3.458
12- Stefan Berschbaumer – BWIN Yoshimura Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.527
13- Andrzej Chmielewski – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 4.027
14- Riccardo Cecchini – Azione Corse – Honda CBR 600RR – + 4.241
15- David Latr – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 6.049
16- Nacho Calero – Pro Action – Yamaha YZF R6 – + 6.460
17- Mircea Vrajitoru – Team ASPI-CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 7.870
18- Charles Waterman – YZF Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 9.890
19- Michal Salac – MS Racing CZ – Yamaha YZF R6 – + 10.435
20- Bogdan Vrajitoru – Team ASPI-CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 14.050

Marco Guizzardi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy