Superstock 600 Nurburgring Prove: Chesaux in testa

Superstock 600 Nurburgring Prove: Chesaux in testa

Russo è 4° preceduto da un acciaccato VD Mark

Commenta per primo!

Ventisei giovani talenti under-24 dell’Europeo Superstock 600 sono scesi in pista nella primissima mattinata al Nurburgring per gli inaugurali 45 minuti di prove libere dell’ottavo nonchè terz’ultimo appuntamento stagionale. Se tutte le attenzioni sono riservate verso il confronto che vale il titolo continentale STK600 tra Riccardo Russo e Michael van der Mark, a sorpresa si sono collocati al comando della classifica dei tempi nell’ordine Bastien Chesaux e Adrian Nestorovic. Il pilota svizzero, grazie ai riferimenti acquisiti nella comparsata da wild card nell’IDM Supersport dello scorso mese di giugno sempre con una Honda CBR 600RR del Ten Kate Junior Team, ha fermato i cronometri sul 2’04″169, pochi centesimi di vantaggio rispetto all’australiano del MTM Racing Team, dal rendimento in crescendo nelle ultime apparizioni stagionali.

Sotto al muro del 2’05” si è attestato anche Michael van der Mark, presentatosi al Nurburgring reduce dalla frattura alla clavicola (e conseguente operazione nei giorni scorsi) rimediata nell’apparizione da wild card nel Mondiale Supersport a Mosca, ma già in grado di portarsi nelle posizioni che contano della graduatoria a precedere il suo diretto avversario nella corsa al titolo Riccardo Russo, capo-classifica di campionato con la R6 del Team Italia FMI, 4° nella mattinata a mezzo secondo dal rivale.

Scorrendo la classifica dei tempi figura in quinta piazza il belga (ormai presenza fissa sul podio) Gauthier Duwelz seguito dal danese campione europeo “Junior” Supersport in carica Alex Schacht (così come la coppia Ten Kate, in gara a giugno nell’IDM Supersport) e Riccardo Cecchini, buon 7° con la propria Honda lasciando in nona piazza il poleman di Misano e protagonista della serie tricolore Franco Morbidelli con la Yamaha del Bike Service Racing Team.

Per completare il quadro dei piloti italiani dell’EuroStock 600, dodicesimo è Francesco Cocco (proprio al ‘Ring esordì a 15 anni appena compiuti nel 2010) a precedere Christian Gamarino (Kawasaki Go Eleven), più staccati Luca Vitali (20°) e Luca Salvadori, 24esimo con la seconda R6 del Team PATA by Martini. Tra le wild card del week-end, il croato (italiano d’adozione “agonistica”) Tedy Basic è 14esimo seguito dal nuovo acquisto del MTM Racing Team Mike Jones (pilota ufficiale Yamaha nella Formula Xtreme australiana) e da Marc Buchner, protagonista della Yamaha R6 Cup tedesca, 16esimo. Dalle 12:45 primo turno di qualifiche ufficiali, decisivo per determinare lo schieramento di partenza della gara in programma domani a partire dalle 18:00.

Superstock 600 European Championship 2012
Nurburgring, Classifica Prove Libere

01- Bastien Chesaux – Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – 2’04.169
02- Adrian Nestorovic – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.268
03- Michael van der Mark – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 0.344
04- Riccardo Russo – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – + 0.900
05- Gauthier Duwelz – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.982
06- Alex Schacht – Schacht Racing SBK ONE – Honda CBR 600RR – + 1.125
07- Riccardo Cecchini – FRT – Honda CBR 600RR – + 1.219
08- Bogdan Vrajitoru – CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 1.454
09- Franco Morbidelli – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.622
10- Nacho Calero Perez – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 1.627
11- Christophe Ponsson – MRS Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.628
12- Francesco Cocco – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 2.103
13- Christian Gamarino – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 2.224
14- Tedy Basic – Bike e Motor Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.464
15- Michael Jones – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.650
16- Marc Buchner – Fast Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.748
17- Marco Nekvasil – GERIN-SKM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.805
18- Jonathan Willcox – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 2.838
19- Matt Davies – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 3.532
20- Luca Vitali – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – + 3.671
21- Corey Snowsill – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 3.816
22- Sebastien Suchet – Team B.S.R. – Honda CBR 600RR – + 3.852
23- Richard De Tournay – FP Racing – Kawasaki ZX-6R – + 4.174
24- Luca Salvadori – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 4.548
25- Robin Mulhauser – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 4.586
26- Jake Lewis – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 4.951

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy