Superstock 600 Monza Qualifiche 2: prima pole per Lanusse

Superstock 600 Monza Qualifiche 2: prima pole per Lanusse

Batte 4 giovani italiani aspettando la gara delle 18:00

Commenta per primo!

Pole position e record della pista per Romain Lanusse all’Autodromo Nazionale di Monza. Il giovane talento francese “scoperto” da Adrien Morillas scatterà davanti a tutti questo pomeriggio alle 18:00 per la seconda prova stagionale dell’Europeo Superstock 600, centrando un giro perfetto nel secondo turno di qualifiche ufficiali in 1’51″647, abbassando dopo un certosino lavoro di messa a punto l’1’51″859 spiccato nella giornata di ieri. Nativo di Marignane, 16 anni, Lanusse con la R6 del MRS Racing supportata da Yamaha Motor France (con lo stesso “pacchetto” Loris Baz e Jeremy Guarnoni hanno conquistato la corona europea rispettivamente nel 2008 e 2010) è riuscito in una vera e propria “impresa”: batter in casa non uno, bensì quattro piloti italiani.

Al suo fianco in prima fila scatterà infatti Riccardo Russo, portacolori del Team Italia FMI con la Yamaha Trasimeno, che insieme alla wild card d’eccezione Giuliano Gregorini (RCGM Faber Team) e la coppia del Martini Corse composta da Dino Lombardi e Francesco Cocco, ha mancato la pole per pochi decimi, pur conservando legittime ambizioni di vittoria per la corsa pomeridiana.

Nelle corse che contano figurano altri piloti italiani, regolarmente iscritti all’Europeo Stock 600 come Christian Gamarino (settimo con la Kawasaki GoEleven spezzando l’egemonia Yamaha), o wild card da seguire con interesse come i due giovanissimi del Forward Racing Junior Team, Franco Morbidelli e Luca Vitali. Direttamente dal CIV si qualifica in 12° posizione Stefano Casalotti (Team Rosso e Nero) giusto davanti a Federico Dittadi (Team Riviera FCC), più staccati Luca Salvadori (17°, Bike Service Racing Team) e Riccardo Cecchini (27°), entrambi a terra nel corso della sessione.

Da evidenziare l’ottimo sesto crono di Nelson Major, tradizionalmente velocissimo sul giro “secco” da qualifica, mentre il vincitore di Assen Michael Van Der Mark riesce a portare la Honda Ten Kate in 11° piazza pagando lo scotto della supremazia Yamaha. Buoni progressi per gli ex-campioni AMA SuperSport: Josh Day (Racedays Kawasaki) precede in 14° piazza il più giovane connazionale Austin DeHaven (Team Trasimeno), entrambi alla prima presa di contatto con il velocissimo tracciato brianzolo, ma già in grado di avvicinare la pole per poco più di 1″.

Superstock 600 European Championship 2011
Monza, Classifica complessiva Qualifiche

01- Romain Lanusse – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R6 – 1’51.647
02- Riccardo Russo – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 0.274
03- Giuliano Gregorini – RCGM Team – Yamaha YZF R6 – + 0.336
04- Dino Lombardi – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 0.374
05- Francesco Cocco – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 0.629
06- Nelson Major – Team Falcone Competition – Yamaha YZF R6 – + 0.665
07- Christian Gamarino – GoEleven – Kawasaki ZX-6R – 0.846
08- Nacho Calero Perez – Orelac Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.850
09- Franco Morbidelli – Forward Racing Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 0.870
10- Luca Vitali – Forwards Racing Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 0.904
11- Michael Van Der Mark – Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 0.908
12- Stefano Casalotti – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – + 1.053
13- Federico Dittadi – Team Riviera – Yamaha YZF R6 – + 1.069
14- Joshua Day – Racedays Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 1.127
15- Austin DeHaven – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 1.282
16- Stephane Egea – Team ASPI – Yamaha YZF R6 – + 1.371
17- Alex Schacht – Schacht Racing SBK One – Honda CBR 600RR – + 1.377
18- Jed Metcher – MTM-RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 1.398
19- Gauthier Duwelz – MTM-RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 1.568
20- Tony Covena – Nito Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.834
21- Luca Salvadori – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.846
22- Christophe Ponsson – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R6 – + 2.100
23- Tomas Krajci – TK Racing Slovakia – Yamaha YZF R6 – + 2.218
24- Adrian Nestorovic – MTM-RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 2.404
25- Mircea Vrajitoru – C.S.M. Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 2.440
26- Josh Elliott – WMT Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 2.562
27- Riccardo Cecchini – FRT – Triumph Daytona 675 – + 2.661
28- Max Wadsworth – Team ASPI – Yamaha YZF R6 – + 6.065
29- Tristan Lentink – Domburg Racing – Honda CBR 600RR – + 6.466

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy