Superstock 600 Monza Prove Libere: Riccardo Russo leader

Superstock 600 Monza Prove Libere: Riccardo Russo leader

Bene anche la wild-card Franco Morbidelli 4°

Il round di Monza ha avuto il suo inizio ufficiale in pista poco fa, in occasione dell’unico turno di prove libere della Superstock 600. Al termine di questi primi 45 minuti in pista l’alfiere del Team Italia FMI Riccardo Russo ha fatto segnare il miglior tempo di sessione di 1’51.618, che gli ha permesso di precedere di 104 millesimi di secondo il leader della classifica piloti Michael van der Mark (EAB Ten Kate Junior Team). L’olandese, risalito ai vertici della classifica nel finale, ha provato in un paio di occasioni ad insidiare la leadership del centauro di Aversa, non riuscendo ad avere la meglio nonostante i due intermedi record fatti segnare.

Terzo classificato è Luca Vitali, secondo pilota del Team Italia, a precedere la wild-card Franco Morbidelli (RCGM Team Yamaha), lo spagnolo Nacho Calero (Yamaha Trasimeno). Quest’ultimo, lo ricordiamo, è stato protagonista di una wild-card nell’italiano di categoria lo scorso fine settimana proprio a Monza (nono posto finale nella gara vinta proprio da Morbidelli).

Sesto posto per Stephane Egea (Yamaha Team Falcone Competition), nonostante la caduta ad inizio sessione alla curva 11, con il transalpino che ha preceduto il lussemburghese Christophe Ponsson (Kawasaki MRS), la wild-card Luca Salvadori (Team PATA by Martini Yamaha), l’olandese Tony Covena (Kawasaki Goeleven) e lo svizzero Bastien Chesaux (EAB Ten Kate Junior Team Honda). Sia Ponsson che Covena lo scorso fine settimana hanno corso nella prova del CIV di Monza.

Diversi i piloti vittime di problemi tecnici, a cominciare dai nostri Nicola Morrentino (Yamaha Elle 2 Ciatti) e Roberto Mercandelli (Yamaha RCGM Team), passando per il britannico John Simpson (Triumph Trickbits FBM Performance), il croato Tedi Basic (Yamaha Bike e Motor Racing), ed i due svizzeri Robin Mulhauser (Yamaha RivaMoto) e Sebastien Suchet (Yamaha Garnier).

Superstock 600 European Championship 2012
Monza, Classifica Prove Libere

01- Riccardo Russo – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – 1’51.618
02- Michael van der Mark – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 0.104
03- Luca Vitali – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – + 0.576
04- Franco Morbidelli – RCGM Team – Yamaha YZF R6 – + 0.716
05- Nacho Calero Perez – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 1.064
06- Stephane Egea – Team Falcone Competition – Yamaha YZF R6 – + 1.130
07- Christophe Ponsson – MRS Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.188
08- Luca Salvadori – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 1.228
09- Tony Covena – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.375
10- Bastien Chesaux – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 1.452
11- Riccardo Cecchini – FRT – Triumph Daytona 675 – + 1.537
12- Stefano Casalotti – Team Riviera – Yamaha YZF R6 – + 1.614
13- Christian Gamarino – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 1.692
14- Alex Schacht – Schacht Racing SBK ONE – Honda CBR 600RR – + 1.891
15- Gauthier Duwelz – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.037
16- Nicola Morrentino – Elle2 Ciatti – Yamaha YZF R6 – + 2.093
17- Roberto Mercandelli – RCGM Team – Yamaha YZF R6 – + 2.298
18- Tomas Krajci – TK Racing Slovakia – Yamaha YZF R6 – + 2.325
19- Filippo Benini – G.A.S. Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.396
20- Tedy Basic – Bike e Motor Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.956
21- Mircea Vrajitoru – CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 2.983
22- Mathieu Marchal – Garnier Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 3.237
23- Adrian Nestorovic – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.361
24- Jonathan Willcox – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 3.421
25- Marvin Fritz – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 3.473
26- Sebastien Suchet – Team B.S.R. – Honda CBR 600RR – + 3.763
27- Robin Mulhauser – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 3.819
28- Matt Davies – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 4.006
29- Corey Snowsill – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 4.143
30- Richard De Tournay – FP Racing – Kawasaki ZX-6R – + 4.934
31- John Simpson – Trickbits FBM Performance – Triumph Daytona 675 – + 5.520
32- Koen Zeelen – Benjan Racing – Honda CBR 600RR – + 5.676
33- Francesco Cavalli – G.A.S. Racing Team -Yamaha YZF R6 – + 6.244

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy