Superstock 600 Monza Prove Libere 1: dominio italiano

Superstock 600 Monza Prove Libere 1: dominio italiano

Cinque italiani nelle prime cinque posizioni, Petrucci leader

Commenta per primo!

Sul circuito brianzolo di Monza, sono gli italiani a fare da padroni delle prime prove libere valevoli per la categoria Superstock 600 Under 20. A primeggiare è la coppia del Team Yamaha Italia Jr Trasimeno; Danilo Petrucci e Marco Bussolotti. Ad inseguire troviamo la Wild Card Ferruccio Lamborghini (Team Media Action by Pro Race) il quale dopo essersi imposto lo scorso week end sulla medesima pista nella gara valevole per il Campionato Italiano ha mostrato a tutti di avere davvero un ottimo feeling con il circuito lombardo. A chiudere la prima fila ci pensa un altro italiano, Eddi La Marra (Team Lorini), ottima prestazione considerando che la sua è la prima delle Honda (solamente due nelle prime dieci posizioni). Nel circuito più veloce del campionato, la Yamaha YZF R6 ha sicuramente messo in mostra tutta la sua potenza, riuscendo a piazzare ben 10 moto nelle prima 12 posizioni.

Solamente in nona posizione troviamo Gino Rea (Ten Kate), l’attuale leader della classifica mostra di non essere al top su questa pista, ma il tempo a disposizione è ancora molto e domenica sarà anche lui della partita.

Il prossimo appuntamento sul circuito di Monza è per la giornata di domani, con un’altra sessione di libere e finalmente il turno ufficiale, il quale stabilirà la griglia di partenza.

Superstock 600 European Championship 2009
Monza, Classifica Prove Libere 1

01- Danilo Petrucci – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R6 – 1’54.500
02- Marco Bussolotti – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 0.159
03- Ferruccio Lamborghini – Team Media Action by Pro Race – Yamaha YZF R6 – + 0.679
04- Eddi La Marra – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 0.830
05- Fabio Massei – M2 Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.388
06- Jeremy Guarnoni – MRS Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.426
07- Andrzej Chmielewski – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 1.613
08- Giuliano Gregorini – Baru Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.795
09- Gino Rea – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 600RR – + 2.236
10- Vincent Lonbois – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.736
11- Joey Litjens – VD Heyden Motors Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 2.970
12- Stefan Kerschbaumer – BWIN Yoshimura Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.184
13- Christian Von Gunten – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 600 – + 4.130
14- Baptiste Guittet – Coutelle Junior Team Honda CBR600RR 1’58.862 4.362
15- Nico Morelli – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 4.365
16- Nacho Calero – Pro Action – Yamaha YZF R6 – + 4.506
17- Daniele Manfrinati – Race Junior – Honda CBR 600RR – + 5.175
18- Mircea Vrajitoru – Team ASPI-CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 8.762
19- David Latr – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 9.458

Marco Guizzardi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy