Superstock 600 Misano Prove Libere 1: cinque italiani al top

Superstock 600 Misano Prove Libere 1: cinque italiani al top

Comanda il solito Danilo Petrucci su Yamaha Trasimeno

Commenta per primo!

A concludere la prima giornata di Misano Adriatico ci ha pensato la Superstock 600 campionato europeo, che vede iscritti per questo round ben 24 piloti anche grazie alla partecipazione di numerose wild card. Sono proprio i piloti italiani a farla da padrone, con il “solito” Danilo Petrucci che ha segnato il miglior tempo con la Yamaha R6 del team Trasimeno, precedendo altri quattro connazionali: Eddi La Marra, secondo con la Honda del Team Lorini, seguito da Marco Bussolotti (compagno di squadra di Petrucci in Yamaha Trasimeno) e Roberto Tamburini, quarto e primo tra le wild-card con la Yamaha del team WCR Bike Service.

Al quinto posto troviamo Giuliano Gregorini (Baru Racing Team), seguito da Jeremy Guarnoni che è il primo dei piloti “stranieri”. Sempre a proposito degli italiani, ottavo è Ferruccio Lamborghini che a Misano vinse nel CIV Superstock 600 sotto la pioggia, mentre il vincitore di Vallelunga semrpe del campionato italiano Andrea Boscoscuro è decimo.

Domani è in programma un altro turno di prove libere e le qualifiche ufficiali, con la sensazione che sarà davvero dura per Gino Rea e Vincent Lonbois, i piloti stranieri meglio piazzati in campionato, lottare con i velocissimi italiani al Misano World Circuit.

Superstock 600 European Championship 2009
Misano Adriatico, Classifica Prove Libere 1

01- Danilo Petrucci – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R6 – 1’42.528
02- Eddi La Marra – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 0.535
03- Marco Bussolotti – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 0.760
04- Roberto Tamburini – WCR Bike Service – Yamaha YZF R6 – + 0.773
05- Giuliano Gregorini – Baru Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 0.774
06- Jeremy Guarnoni – MRS Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.119
07- Gino Rea – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 600RR – + 1.133
08- Ferruccio Lamborghini – Team Media Action by Pro Race – Yamaha YZF R6 – + 1.293
09- Davide Fanelli – CHRI 44 Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.300
10- Andrea Boscoscuro – Team Riviera – Yamaha YZF R6 – + 1.338
11- Baptiste Guittet – Coutelle Junior Team – Honda CBR 600RR – + 1.909
12- Vincent Lonbois – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.190
13- Andrzej Chmielewski – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 2.354
14- Dino Lombardi – Pro Action – Yamaha YZF R6 – + 2.398
15- Stefan Kerschbaumer – BWIN Yoshimura Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.824
16- Fredrik Karlsen – VD Heyden Motors Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 3.254
17- Roberto Farinelli – Team RCGM Moto 2000 – Yamaha YZF R6 – + 3.419
18- Nacho Calero – Pro Action – Yamaha YZF R6 – + 4.479
19- Daniele Manfrinati – Race Junior – Honda CBR 600RR – + 4.639
20- Christian Von Gunten – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 600 – + 4.949
21- Riccardo Cecchini – Azione Corse – Honda CBR 600RR – + 5.848
22- Mircea Vrajitoru – Team ASPI-CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 6.738
23- David Latr – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 10.312
24- Bogdan Vrajitoru – Team ASPI-CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 13.908

Sara Vimercati

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy