Superstock 600 Misano Gara: vittoria perentoria di Gregorini

Superstock 600 Misano Gara: vittoria perentoria di Gregorini

Secondo Metcher e terzo Lanusse, tantissime le cadute

Commenta per primo!

La gara della Superstock 600 ha visto uno spettacolo d’altri tempi, con una quantità inimmaginabile di cadute, ben 19, causate dall’asfalto bagnato del tracciato di Misano. Esce vincitore da questa gara ad esclusione l’autore della pole Giuliano Gregorini (Yamaha RCGM), autore di una gara perfetta e senza sbavature, conclusa con quattro secondi e mezzo di vantaggio sull’australiano Jed Metcher (Honda MTM-RT Motorsports) e più di nove sul capo classifica Romain Lanusse (Yamaha MRS Racing France), con quest’ultimo che ha la meglio sul nostro Nicola Morrentino, wild-card del team Yamaha Elle2Ciatti.

Quarto classificato è il belga Gauthier Duwelz (MTM-RT Motorsports), che chiude con 11 secondi di ritardo ma ben 32 su Riccardo Cecchini, sesto al traguardo, e 48 su Marcel Vrajitoru (Yamaha C.S.M. Bucharest). Ottavo alla bandiera a scacchi è Joey Pascarella (wild-card Yamaha Elle2Ciatti) a più di un minuto di distanza, seguito da Christian Gamarino (Kawasaki Goeleven) e da Adrian Nesterovic (MTM-Rt Motorsports) che chiude la top 10.

La classifica piloti vede ancora leader Romain Lanusse con 61 punti, ben 25 in più sul secondo classificato Jed Metcher, con terzo Giuliano Gregorini (nonostante non abbia corso ad Assen) e quarto Dino Lombardi (Yamaha Martini Corse, vittima di una scivolata in questa gara).

Superstock 600 European Championship 2011
Misano Adriatico, Classifica Gara

01- Giuliano Gregorini – RCGM Team – Yamaha YZF R6 – 12 giri in 24’53.471
02- Jed Metcher – MTM RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 4.532
03- Romain Lanusse – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R6 – + 9.187
04- Nicola Morrentino – Elle2 Ciatti – Yamaha YZF R6 – + 9.992
05- Gauthier Duwelz – MTM RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 11.601
06- Riccardo Cecchini – FRT – Triumph Daytona 675 – + 43.906
07- Mircea Vrajitoru – C.S.M. Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 59.209
08- Joey Pascarella – Elle2 Ciatti – Yamaha YZF R6 – + 1’01.555
09- Christian Gamarino – GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 1’10.339
10- Adrian Nestorovic – MTM RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 1’18.294
11- Josh Elliott – WTM Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 1’24.204
12- Gennaro Romano – FP Evolution – Yamaha YZF R6 – + 1’32.214
13- Nelson Major – Team Falcone Competition – Yamaha YZF R6 – + 1’34.199
14- Nacho Calero Perez – Orelac Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’37.076
15- Christophe Ponsson – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R6 – + 1’42.051
16- Stefano Casalotti – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – + 1’45.604
17- Marco Ravaioli – M2 Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’47.018
18- Tomas Krajci – TK Racing Slovakia – Yamaha YZF R6 – a 1 giro
19- Tristan Lentink – Domburg Racing – Honda CBR 600RR – a 1 giro
20- Joshua Day – Racedays Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – a 1 giro

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy