Superstock 600 Magny Cours Prove Libere: primo è Guarnoni

Superstock 600 Magny Cours Prove Libere: primo è Guarnoni

Seguito da Stephane Egea, terzo Davide Fanelli

Commenta per primo!

Nonostante il titolo conquistato nello scorso week-end di Imola, il francese Jeremy Guarnoni (Yamaha MRS Racing) parte con il piede giusto e fa segnare il miglior tempo al termine del primo turno di libere sul tracciato di casa di Magny-Cours, ultimo round della stagione 2010 della Superstock 600. Grazie ad un crono di 1’45.327, il centauro di Tolosa è riuscito a far meglio del connazionale Stephane Egea (Yamaha Team ASPI) e del nostro Davide Fanelli (Honda All Service System by QDP), terzo e distanziato di più di un secondo.

Quarto classificato è il secondo pilota della compagine gestita da Adrien Morillas Romain Lanusse, seguito da Nelson Major (Yamaha Trasimeno), dal beneventanoDino Lombardi (Yamaha Martini Corse) e dalla wild-card australiana Jed Metcher (che corre al posto del norvegese Fredrik Karlsen con la squadra MTM Racing Yamaha), proveniente dal campionato IDM Superbike (con partecipazione nell’ultimo round di Hockeneim con le 600cc).

Ottavo è lo spagnolo Nacho Calero Perez (Yamaha Orelac Racing), che precede l’olandese di Rotterdam ex-Lambretta nel mondiale 125cc Michael Van Der Mark, sostituto di Florian Marino al team Honda Ten Kate Race Junior (il vice-campione 2010 correrà a Magny Cours in Supersport con Ten Kate Racing Products). A seguire un altro francese, Steve Le Coquen (Yamaha Team ASPI) ed il belga Gauthier Duwelz (Yamaha MTM Racing Team).

Per quanto concerne gli altri italiani presenti in pista, undicesimo è Federico D’Annunzio (Yamaha Martini Corse), con il 15enn Francesco Cocco (Yamaha Elle2 Promotion, terza gara consecutiva per lui) diciassettesimo e Luca Salvadori, pilota proveniente dalla Yamaha R6 Cup e che ha debuttato nello scorso week-end di Imola col team Bike Service.

Superstock 600 European Championship 2010
Magny Cours, Classifica Prove Libere

01- Jeremy Guarnoni – MRS Racing – Yamaha YZF R6 – 1’45.327
02- Stephane Egea – Team ASPI – Yamaha YZF R6 – + 0.606
03- Davide Fanelli – All Service System by QDP – Honda CBR 600RR – + 1.097
04- Romain Lanusse – MRS Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.186
05- Nelson Major – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 1.308
06- Dino Lombardi – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 1.345
07- Jed Metcher – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.636
08- Nacho Calero – Orelac Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.759
09- Michael Van Der Mark – Ten Kate Race Junior – Honda CBR 600RR – + 1.951
10- Steven Le Coquen – Team ASPI – Yamaha YZF R6 – + 2.518
11- Gauthier Duwelz – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.828
12- Federico D’Annunzio – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 2.956
13- Tony Covena – Econocom – Yamaha YZF R6 – + 3.042
14- Clement Chevrier – Coutelle Junior Team – Honda CBR 600RR – + 3.206
15- Kevin Van Leuven – Start Racing Nieuwleusen – Yamaha YZF R6 – + 3.280
16- Clive Rambure – Gentlemen Riders – Yamaha YZF R6 – + 3.512
17- Francesco Cocco – Elle2 Promotion – Yamaha YZF R6 – + 3.594
18- Joshua Elliott – Racedays Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 3.772
19- Morgan Esnault – Tecmas – Yamaha YZF R6 – + 4.268
20- Tomas Krajci – TK Racing Slovakia – Yamaha YZF R6 – + 4.327
21- Mircea Vrajitoru – C.S.M. Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 4.482
22- Jonathan Martinez – Coutelle Junior Team – Honda CBR 600RR – + 5.148
23- Luca Salvadori – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 11.181

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy