Superstock 600: gli attesi protagonisti dell’Europeo 2015

Superstock 600: gli attesi protagonisti dell’Europeo 2015

Tanti talenti italiani under-24 all’assalto del titolo

di Redazione Corsedimoto

Celebrando il decimo anniversario dalla fondazione della categoria, l’Europeo Superstock 600 per la stagione 2015 presenta una vasta schiera di potenziali pretendenti al titolo continentale targato FIM Europe di cui, secondo consuetudine e tradizione della serie under-24, la maggior parte italiani. Promosso al Mondiale Supersport il Campione in carica Marco Faccani, il San Carlo Team Italia della Federazione Motociclistica Italiana ha rinnovato la fiducia ad Andrea Tucci (positivo 3° all’esordio lo scorso anno dopo essersi laureato Campione italiano nel 2013) affiancandogli Michael Ruben Rinaldi, artefice di un promettente debutto tra le Stock 600 nella passata stagione.

Parallelamente ai due piloti del Team Italia, il Puccetti Racing preparerà una terza Kawasaki Ninja ZX-6R per il talentuoso pilota turco Toprak Razgatlioglu, pupillo di Kenan Sofuoglu, rivelazione della Red Bull MotoGP Rookies Cup con già una discreta esperienza tra le 600cc 4 tempi e vincitore, all’esordio nell’Europeo, dell’ultimo round 2014 a Magny-Cours in qualità di wild card. Tra i pretendenti al titolo non si può escludere il Campione CIV Supersport in carica e tra i talenti emergenti del motociclismo tricolore, quel Federico Caricasulo (prossimo ai 19 anni) in evidenza lo scorso anno, riconfermato dal Team Evan Bros che quest’anno vestirà i colori del Pata Junior Team schierando una seconda CBR 600RR per il vincitore della European Junior Cup, Augusto Fernandez.

Con una buona esperienza nella categoria, al ritorno in sella ad una Yamaha R6 Gauthier Duwelz con MVR Racing darà l’assalto al titolo affiancato da Jake Lewis, mentre il Team Go Eleven affiderà due Ninja ZX-6R al riconfermato Ilya Mikhalchik (tra le note positive del 2014) e alla giovane motociclista tedesca Ricarda Neubauer. La pattuglia tricolore sarà inoltre difesa da Simone Mazzola (passato alle STK600 dopo aver lottato per il titolo italiano Moto3 lo scorso anno), dalla coppia del VFT Racing formata da Christopher Gobbi e Michael Canducci senza scordarci di Alessandro Zaccone, vincitore del Trofeo Honda CBR 600RR, in evidenza nelle gare d’esordio nell’ambito dell’Europeo guadagnandosi la riconferma dal Talmacsi Racing che potrebbe schierare un secondo pilota italiano.

Per l’Europeo Superstock 600, articolato nuovamente su 7 round, l’esordio stagionale è fissato per il 10-12 aprile prossimi al MotorLand Aragón di Alcañiz, eccezionalmente con due gare in programma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy