Superstock 600 Brno Prove Libere: Russo subito al comando

Superstock 600 Brno Prove Libere: Russo subito al comando

Prosegue il duello con Michael van der Mark

Commenta per primo!

I giovani talenti under-24 dell’Europeo Superstock 600 sono scesi in pista nella primissima mattinata all’Automotodrom di Brno per l’inaugurale sessione di prove libere della durata di 40 minuti, riproponendo l’atteso duello tra Riccardo Russo e Michael van der Mark. Separati da soli 7 punti nella classifica di campionato, i duellanti alla corona continentale STK600 hanno monopolizzato le prime due posizioni nella classifica dei tempi con l’alfiere del Team Italia FMI su Yamaha R6 del Team Trasimeno subito al comando in 2’07″570, indicativamente già 1″ dal record della pista siglato nel 2008 dall’idolo di casa Patrik Vostarek.

Russo, vincitore dell’ultimo round andato in scena lo scorso 30 giugno al MotorLand Aragon di Alcaniz, ha distaccato di 261 millesimi il rivale Michael van der Mark, tra i più attivi in pista con la Honda CBR 600RR del Ten Kate Junior Team tanto da completare ben 17 giri contro i 7 del piloti campano, uscito dalla pit-lane soltanto nella seconda parte della sessione. Alle loro spalle si attesta invece in terza posizione un altro pilota olandese, Tony Covena (Kawasaki del Team Go Eleven), incappato in una rovinosa caduta all’altezza della curva 13 e seguito nell’ordine dal belga Gauthier Duwelz (MTM Racing Team, tornato sul podio ad Aragon), il danese Campione Europeo “Junior” Supersport Alex Schacht (Honda dell’omonimo Schacht Racing) e l’altra Kawasaki Go Eleven del nostro Christian Gamarino, sesto sul tracciato dove lo scorso anno si qualificò in prima fila con un promettente 3° crono assoluto.

Con distacchi superiori al 1″ dalla settima posizione in giù figurano Francesco Cocco (che rimonta ad Aragon su Yamaha del Team PATA by Martini!) ed il rientrante Ferruccio Lamborghini, sostituto per l’occasione dell’infortunato Bastien Chesaux in Ten Kate Junior Team, ottavo a precedere il rumeno Mircea Vrajitoru e gli “aussie” Adrian Nestorovic e Corey Snowsill.

Per completare il novero dei piloti italiani, 14° è Luca Vitali (Team Italia FMI), 17° il poleman di Misano Franco Morbidelli (Bike Service Racing Team), chiude 21° Riccardo Cecchini (Triumph FRT) davanti a Luca Salvadori, nuovamente wild card con la seconda R6 preparata da Martini Corse. Aspettando il primo turno di prove ufficiali in programma a partire dalle 12:45, da segnalare l’esordio del promettente campione neozelandese Superstock 600 Jake Lewis, sostituto di Marvin Fritz (a corto di budget) in Racedays Kawasaki spiccando per il momento soltanto il 23esimo riferimento cronometrico.

Superstock 600 European Championship 2012
Brno, Classifica Prove Libere

01- Riccardo Russo – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – 2’07.570
02- Michael van der Mark – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 0.261
03- Tony Covena – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 0.442
04- Gauthier Duwelz – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.736
05- Alex Schacht – Schacht Racing SBK ONE – Honda CBR 600RR – + 0.760
06- Christian Gamarino – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 0.894
07- Francesco Cocco – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 1.161
08- Ferruccio Lamborghini – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 1.422
09- Mircea Vrajitoru – CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 1.446
10- Adrian Nestorovic – Team MTM Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.743
11- Corey Snowsill – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.879
12- Christophe Ponsson – MRS Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.889
13- Tedy Basic – Bike e Motor Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.896
14- Luca Vitali – Team Italia FMI – Yamaha YZF R6 – + 2.198
15- Matt Davies – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 2.219
16- Sebastien Suchet – Team B.S.R. – Honda CBR 600RR – + 2.396
17- Franco Morbidelli – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.484
18- Jonathan Willcox – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 2.590
19- Nacho Calero Perez – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 2.790
20- Richard De Tournay – FP Racing – Kawasaki ZX-6R – + 2.832
21- Riccardo Cecchini – FRT – Honda CBR 600RR – + 3.425
22- Luca Salvadori – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 4.394
23- Jake Lewis – Racedays – Kawasaki ZX-6R – + 5.413
24- Jiri Klejch – Montaze Broz Racing Team Yamaha YZF R6 – + 5.579
25- Robin Mulhauser – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 5.921
26- Renato Novosel – Kemoto – Honda CBR 600RR – + 8.145

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy