Superstock 1000: Thomas Bridewell lascia il team Lorenzini

Superstock 1000: Thomas Bridewell lascia il team Lorenzini

Il pilota inglese fuori dal team Lorenzini dopo il round di Monza

Commenta per primo!

Si è trattato di un “divorzio consensuale”, che non avrà alcuna ripercussione legale. Thomas Bridewell ed il team Lorenzini by Leoni hanno deciso di interrompere il proprio rapporto di collaborazione al termine della deludente prova di Monza, dove il pilota 20enne di Wiltshire non è riuscito ad andare al di là della ventesima posizione. Considerando i problemi fin qui vissuti è stato così deciso di percorrere differenti strade per il futuro, pur con qualche rammarico.

Sono deluso che questo accordo con il team Lorenzini non sia riuscito a funzionare“, ha detto Thomas Bridewell. “Ho avuto dei problemi di feeling con la moto quest’anno e, sebbene la squadra ha fatto il massimo per aiutarmi, ci siamo resi conto dopo Monza che era meglio interrompere la collaborazione. Voglio ringraziare il team per il supporto di questi mesi e auguro a loro tanti successi nel futuro“.

Il team Lorenzini by Leoni cercherà quanto prima un sostituto per la Yamaha YZF R1 lasciata libera da Bridewell, il quale sta già prendendo contatti per rientrare nel campionato britannico o restare in Europa nella Superstock.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy