Superstock 1000: Sylvain Barrier salta la 8 ore di Suzuka

Superstock 1000: Sylvain Barrier salta la 8 ore di Suzuka

Costretto alla resa dopo la caduta nei test

Commenta per primo!

Campione in carica, capoclassifica di campionato e vincitore degli ultimi due round della Superstock 1000 FIM Cup tra Portimao ed Imola, Sylvain Barrier era atteso al via della 36esima edizione della 8 ore di Suzuka con il BMW Motorrad France Team Thevent. Purtroppo per il giovane pilota francese, una caduta nei test ufficiali pre-evento di inizio mese l’ha costretto alla resa, lasciando il proprio posto in squadra accanto a Erwan Nigon (Campione IDM Superbike in carica) e Damian Cudlin all’esperto americano Jason Pridmore. Già impegnato quest’anno nel Mondiale Endurance al Bol d’Or in sella alla BMW S1000RR EWC #99 gommata Michelin, nei test ufficiali della 8 ore di Suzuka era incappato in una rovinosa caduta nella giornata inaugurale di attività, apparentemente senza conseguenze. ... e la 8 ore di Suzuka Per non rischiare in vista della “doppia” della Superstock 1000 FIM Cup in agenda a Silverstone, Barrier non prenderà pertanto parte alla 8 ore di Suzuka, posticipando il rientro nell’EWC alla 8 ore di Oschersleben. Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy