Superstock 1000: sfortuna per Badovini a Magny Cours

Superstock 1000: sfortuna per Badovini a Magny Cours

Buon risultato perso per una macchia d’olio

Commenta per primo!

Quasi una maledizione: la prima vittoria della RSV4 Factory nella Superstock 1000 (non di Aprilia che vinse quattro gare nel biennio 1999/2000 con Daniel Oliver sfiorando anche il titolo) tarda ad arrivare. A Imola la (discussa) squalifica post-gara, a Magny Cours a mettere i bastoni fra le ruote alla casa di Noale ci si è messa una… macchia d’olio!

Ayrton Badovini, tornato in pista nella categoria che lo ha lanciato a livello internazionale, era in terza posizione fino a quando al penultimo giro, allargando la traiettoria, è letteralmente “scivolato” su di una macchia d’olio non segnalata. Caduta, speranze di vittorie andate in frantumi con grande disappunto del pilota biellese che sta entusiasmando in questo finale di stagione.

L’obbiettivo per Aprilia ed il Japan Italy Racing sarà quello di riprovarci a Portimao, quando si cercheranno di risolvere i problemi della RSV4 Factory anche in prospettiva 2010.

Al momento alla V4 di Noale sembra mancare un pò di “allungo”, pagando dazio sia nei confronti di Ducati che delle 4 cilindri giapponesi. Si lavorerà molto in queste settimane, al fine di presentarsi al meglio per l’evento di chiusura del campionato 2009, invitando anche diverse squadre a prender in considerazione la possibilità di correre con Aprilia il prossimo anno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy