Superstock 1000 Portimao Qualifiche 1: vola Barrier

Superstock 1000 Portimao Qualifiche 1: vola Barrier

Savadori è secondo, La Marra 4°, Canepa 7°

di Redazione Corsedimoto

Trascorso un mese da Monza, i protagonisti della Superstock 1000 FIM Cup si sono ritrovati in pista oggi all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão con la prima sessione di qualifiche ufficiali che ha riproposto in cima al monitor dei tempi Sylvain Barrier. Costretto alla resa per un incidente alla partenza sul velocissimo impianto brianzolo, il Campione in carica con la HP4 del BMW Motorrad GoldBet STK Team ha staccato in 1’45″881 la pole position provvisoria, primo ed unico a scendere (e con margine!) sotto il muro dell’1’46”.

Un travolgente avvio del pilota transalpino, un promettente inizio anche per il sensazionale vincitore di Monza Lorenzo Savadori, secondo con la Kawasaki Ninja ZX-10R del Team Pedercini pur scontando quasi 7/10 (per l’esattezza 699 millesimi) dalla vetta, poco meglio rispetto alla Ninja preparata dal MRS Racing e condotta da Jeremy Guarnoni, terzo assoluto. Costrette al momento ad inseguire invece le Ducati 1199 Panigale R del Barni Racing Team con Eddi La Marra, scivolato nelle libere di questa mattinata, quarto a 1″3 ed il capoclassifica di campionato Niccolò Canepa al momento settimo in graduatoria, reduce da una positiva apparizione da wild card nel Mondiale Superbike con il Team Ducati Alstare.

Domani il duo Ducati BRT punta senza mezzi termini a risalire la classifica, proposito condiviso da Leandro “Tati” Mercado (5°) e da Christoffer Bergman, ottavo e non al meglio per una caduta in Gara 2 nel CIV Superbike a Vallelunga sempre con una Kawasaki ZX-10R del BWG Racing. Tornando ai nostri portabandiera, Marco Bussolotti con la BMW S1000RR del Team Trasimeno chiude in nona posizione a precedere il ceco Ondrej Jezek (scivolato nel finale con la propria Ducati Panigale), figura in quindicesima posizione invece Fabio Massei, al rientro come sostituto a tempo pieno di Mitchell Pirotta al Team GoEleven.

Scorrendo la classifica chiude in 16esima posizione Alessandro Andreozzi, Alberto Butti è 24°, Simone Grotzkyj Giorgi 25°, Federico Dittadi 27°, costretto alla resa invece Romain Lanusse per un problema tecnico alla propria MRS Kawasaki. Domattina a partire dalle 9:00 locali in punto conclusiva sessione di prove libere, seguirà nel tardo pomeriggio il secondo e decisivo turno di qualifiche ufficiali.

Superstock 1000 FIM Cup 2013
Autódromo Internacional do Algarve Portimão, Classifica Qualifiche 1

01- Sylvain Barrier – BMW Motorrad GoldBet STK Team – BMW S1000RR HP4 – 1’45.881
02- Lorenzo Savadori – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 0.699
03- Jeremy Guarnoni – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 0.823
04- Eddi La Marra – Barni Racing Team Ducati – 1199 Panigale R – + 1.364
05- Leandro Mercado – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.408
06- Matthieu Lussiana – Team ASPI – Kawasaki ZX-10R – + 1.936
07- Niccolò Canepa – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 2.080
08- Christoffer Bergman – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.243
09- Marco Bussolotti – Rider Promotion by Team – Trasimeno – BMW S1000RR – + 2.437
10- Ondrej Jezek – SK Energy Fany Gastro – Ducati 1199 Panigale R – + 2.466
11- Greg Gildenhuys – BMW Motorrad GoldBet STK Team – BMW S1000RR HP4 – + 2.883
12- Alen Gyorfi – H-Moto Team – BMW S1000RR – + 2.961
13- Christophe Ponsson – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.069
14- Lucas Ockelfelt – EdgeZone Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.100
15- Fabio Massei – Team GoEleven – Kawasaki ZX-10R – + 3.203
16- Alessandro Andreozzi – Team Peercini – Kawasaki ZX-10R – + 3.390
17- Danny De Boer – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 1000RR – + 3.483
18- Tomas Svitok – SK Energy Fany Gastro – Kawasaki ZX-10R – + 3.785
19- David McFadden – Garnier Racing Team – BMW S1000RR – + 4.327
20- Sebastien Suchet – Team BSR – Honda CBR 1000RR – + 4.522
21- Randy Pagaud – Team OGP – Kawasaki ZX-10R – + 4.525
22- Marc Boser – Triple M by Ducati Frankfurt – Ducati 1199 Panigale R – + 4.751
23- Ivo Miguel Lopes – HM Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.813
24- Alberto Butti – Team GoEleven – Kawasaki ZX-10R – + 5.043
25- Simone Grotzkyj Giorgi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 5.128
26- Jonathan Rea – Team OGP – Kawasaki ZX-10R – + 5.401
27- Federico Dittadi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 5.404

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy