Superstock 1000 Nurburgring Prove Libere 2: ancora Simeon

Superstock 1000 Nurburgring Prove Libere 2: ancora Simeon

Il pilota Ducati precede Javier Fores e Claudio Corti

Commenta per primo!

Xavier Simeon si riconferma in grandissima forma facendo registrare ancora il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere sul circuito del Nurburgring nella classe Superstock 1000. Il ventenne di Bruxelles, il quale ha duellato sin dalle prime battute della sessione con il francese Berger, ha fermato il cronometro sul 2’01″124, staccando di oltre otto decimi lo spagnolo in sella alla Kawasaki, Javier Fores. Terza piazza per un redivivo Claudio Corti, mentre la prima fila è chiusa dal ceco Jezek, piazzatosi terzo nello scorso round di Brno, caduto nell’ultimo giro lanciato.

La Suzuki GSX-R 1000 K9 di Renè Mahr apre la seconda fila, seguito da Maxime Berger, protagonista di una serie di ottimi parziali nei primi giri della sessione, Sylvain Barrier e Alex Lowes, che si riconferma tra i protagonisti del weekend anche questa mattina. Chiudono i primi dieci Dominic Lammert del team BWIN Yoshimura Racing e il sedicenne Loris Baz, protagonista di una caduta ieri.

Tra gli italiani, Daniele Beretta è dodicesimo, seguito da Davide Giugliano in quattordicesima piazza, Andrea Antonelli è diciannovesimo seguito a ruota da Lorenzo Baroni, sostituto di Luca Verdini, e da Federico Sandi, in sella all’unica Aprilia in pista. Passo avanti anche per Fabio Massei, che risale la china fermandosi in ventiquattresima posizione; chiudono la classifica degli italiani Nico Vivarelli, ventinovesimo, e Patrizio Valsecchi, trentunesimo.

Superstock 1000 FIM Cup 2009
Nurburgring, Classifica Prove Libere 2

01- Xavier Simeon – Ducati Xerox Junior Team – Ducati 1098R – 2’01.124
02- Javier Fores – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 0.825
03- Claudio Corti – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.031
04- Ondrej Jezek – MS Racing II – Honda CBR 1000RR – + 1.074
05- Renè Mahr – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.116
06- Maxime Berger – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.121
07- Sylvain Barrier – Garnier Junior Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 1.186
08- Alex Lowes – UnionBike Gimotorsports – MV Agusta F4 312R – + 1.385
09- Dominic Lammert – BWIN Yoshimura Racing – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.463
10- Loris Baz – MRS Racing – Yamaha YZF R1 – + 1.620
11- Hampus Johansson – SRT Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.924
12- Daniele Beretta – Ducati Xerox Junior Team – Ducati 1098R – + 2.128
13- Raymond Schouten – VD Heyden Motors Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.166
14- Davide Giugliano – Celani Race – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 2.175
15- Barry Burrell – MS Racing I – Honda CBR 1000RR – + 2.369
16- Alexander Lundh – Team Cresto Guide – Honda CBR 1000RR – + 2.554
17- Michael Savary – Coutelle Junior Team – Honda CBR 1000RR – + 2.557
18- Ismael Ortega – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.592
19- Andrea Antonelli – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 2.710
20- Lorennzo Baroni – Team RCGM Moto 2000 – Yamaha YZF R1 – + 2.725
21- Federico Sandi – JiR Junior Team Gabrielli – Aprilia RSV4 Factory – + 3.438
22- Santiago Barragan – Holiday Gym Racing – Honda CBR 1000RR – + 3.470
23- Matthieu Lussiana – Team ASPI-CSM Bucharest – Yamaha YZF R1 – + 3.556
24- Fabio Massei – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R1 – + 3.896
25- Pere Tutusaus – Go Eleven PMS – KTM RC8R – + 3.950
26- Nicolas Pouhair – MRS Racing – Yamaha YZF R1 – + 4.099
27- Philip Thriet 3- MS Racing I – Honda CBR 1000RR – + 4.324
28- Per Bjork – Azione Corse – Honda CBR 1000RR – + 5.310
29- Nico Vivarelli – Go Eleven PMS – KTM RC8R – + 5.420
30- Danilo Andric – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 6.262
31- Patrizio Valsecchi – Team RCGM Moto 2000 – Yamaha YZF R1 – + 6.296
32- Tomas Svitok – UnionBike Gimotorsports – MV Agusta F4 312R – + 6.651
33- Tomas Krajci – MS Racing II – Honda CBR 1000RR – + 8.598

Sara Vimercati

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy