Superstock 1000 Nurburgring Gara: Simeon vince ancora

Superstock 1000 Nurburgring Gara: Simeon vince ancora

Maxime Berger e Javier Fores chiudono a podio

Commenta per primo!

Ennesimo strepitoso successo per Xavier Simeon, che allunga in testa alla classifica mondiale e si candida alla vittoria del titolo iridato grazie all’affermazione del Nurburgring in una gara decisa già nelle fasi iniziali. Al via Fores prende la testa con Simeon, Mahr ,Baz nei primi quattro, ma lo spagnolo partito razzo viene subito sorpassato da Simeon; Loris Baz riesce a sorpassare Daniele Beretta e si porta in quarta posizione, il giro dopo Simeon allunga: le prime posizioni sono stabili mentre subito dietro ci sono già grandi duelli. La gara purtroppo perde subito uno dei suoi protagonisti: Loris Baz cade al tornantino, mentre Maxime Berger rischia tantissimo forzando i ritmi per rimanere incollato a Simeon, invano.

Al quarto giro tutto cambia, con Corti che recupera su Beretta e lo supera a metà giro. A questo duello tutto italiano si aggiunge Davide Giugliano, grandissimo nei primi giri. Il diciannovenne romano recupera decimi e riesce ad atttaccarsi ai due là davanti, in battaglia per la quarta posizione. Dopo le cadute di Lammert e Thiriet, al quinto giro anche Maxime Berger si scatena e allunga su Fores, giungendo secondo alla staccata in fondo al rettilineo. Barrier e Mahr si ritirano, Svitok, new entry della Superstock 1000 in sella all’MV Agusta.
Simeon gira su ritmi impressionanti migliorando il record della pista che apparteneva a Brendan Roberts.

Beretta nel frattempo passa Corti all’esterno poi viene infilato nuovamente, è sempre più bagarre tra i due giovani talenti italiani che continuano a sorpassarsi. Al penultimo giro cade anche Lowes che stava facendo finora un’ottima gara, partendo dalla ventidueesima posizione in griglia e recuperando fino alla top ten, sempre tenendo un ottimo passo con i primi.

Simeon intanto è sempre più scatenato e rifila quattro secondi abbondanti a Maxime Berger, dietro la bagarre si risolve con Giugliano davanti a Corti, che riesce a tener dietro Beretta, giunto sesto al traguardo. Andrea Antonelli completa il suo ottimo weekend con un settimo posto, cosi come Lorenzo Baroni che giunge decimo. Gli altri italiani giunti alla fine sono Patrizio Valsecchi e Nico Vivarelli, ventesimo e ventunesimo, e Fabio Massei, giunto a un giro di distacco in ventitreesima posizione. Ritirato Federico Sandi.

Superstock 1000 FIM Cup 2009
Nurburgring, Classifica Gara

01- Xavier Simeon – Ducati Xerox Junior Team – Ducati 1098R – 11 giri
02- Maxime Berger – George White Ten Kate Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.763
03- Javier Fores – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 5.649
04- Davide Giugliano – Celani Race – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 6.620
05- Claudio Corti – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 7.085
06- Daniele Beretta – Ducati Xerox Junior Team – Ducati 1098R – + 7.353
07- Andrea Antonelli – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 12.097
08- Ondrej Jezek – MS Racing II – Honda CBR 1000RR – + 12.338
09- Michael Savary – Coutelle Junior Team – Honda CBR 1000RR – + 18.518
10- Lorenzo Baroni – Team RCGM Moto 2000 – Yamaha YZF R1 – + 20.807
11- Raymond Schouten – VD Heyden Motors Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 21.230
12- Hampus Johansson – SRT Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 25.800
13- Matthieu Lussiana – Team ASPI-CSM Bucharest – Yamaha YZF R1 – + 30.831
14- Ismael Ortega – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 36.107
15- Loris Baz – MRS Racing – Yamaha YZF R1 – + 36.272
16- Santiago Barragan – Holiday Gym Racing – Honda CBR 1000RR – + 37.285
17- Nicolas Pouhair – MRS Racing – Yamaha YZF R1 – + 43.605
18- Per Bjork – Azione Corse – Honda CBR 1000RR – + 44.218
19- Alexander Lundh – Team Cresto Guide – Honda CBR 1000RR – + 44.447
20- Patrizio Valsecchi – Team RCGM Moto 2000 – Yamaha YZF R1 – + 51.984
21- Nico Vivarelli – Go Eleven PMS – KTM RC8R – + 56.353
22- Danilo Andric – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 1’03.076
23- Fabio Massei – Yamaha Lorenzini by Leoni – Yamaha YZF R1 – a 1 giro

Sara Vimercati

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy