Superstock 1000: nuove norme per il regolamento tecnico 2012

Superstock 1000: nuove norme per il regolamento tecnico 2012

Solo 3 motori a disposizione per tutto il campionato

Commenta per primo!

Anticipata da diverse indiscrezioni in materia nei mesi scorsi, il 27 ottobre a seguito di una riunione della Superbike Commission composta da Paolo Flammini (CEO Infront Motor Sports), Ignacio Verneda (Direttore Esecutivo settore Sport della FIM), Giulio Bardi (rappresentante dei Team), Paolo Ciabatti (Direttore Infront Motor Sports), Charles Hennekam (Coordinatore FIM CTI) e Paul Duparc (Coordinatore FIM CCR), è stata ratificata una normativa importante per il regolamento tecnico della Superstock 1000 FIM Cup 2012.

Dall’anno prossimo ciascun pilota iscritto alla serie potrà disporre di un numero massimo di 8 motori per tutta la stagione. Una normativa destinata ad avvicinare, per quanto possibile, sempre più le Superstock a “moto di serie”, evitando così l’innalzamento dei costi nella preparazione di motori specifici “pronto gara”.

Altra normativa importante, è stato chiarito il limite di peso “a secco” delle moto di 165 kilogrammi senza alcuna tolleranza.

La stagione 2012 della Superstock 1000 FIM Cup inizierà il 1 aprile all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy