Superstock 1000: numerose wild card per la tappa di Misano

Superstock 1000: numerose wild card per la tappa di Misano

Tanti gli italiani al via tra Superstock 1000 e 600

Per la tappa di Misano Adriatico ci sarà un vero e proprio “boom” di wild card, italiane e non, tra Superstock 1000 FIM Cup e Superstock 600 European Championship. Partendo dalla 1000cc, saranno sei i piloti che hanno ottenuto l’iscrizione “one event” per l’appuntamento di San Marino del calendario.

Tra questi figurano Michele Magnoni, 3° classificato nella FIM Cup 2011, oggi protagonista del CIV con la BMW S1000RR del Baru Racing Team con la quale a Monza è riuscito a salire sul podio, terzo sul traguardo. Non mancheranno al via Riccardo Fusco (nella foto, BMW del Tecno Team, 12° a Monza), Gabriel Berclaz (Honda CBR 1000RR del Berclaz Racing Team), l’esordiente Roberto Anastasia (Honda dell’Orange Rules) così come il portoghese Sergio Batista (all’esordio a Monza con la Kawasaki del Jar Racing Team) e Pietro Maglioni.

Passando alla Superstock 600, sono ben 9 le wild card. Dalla serie tricolore si ripresenteranno piloti in corsa per il titolo italiano come Giugliano Gregorini (Yamaha RCGM Team, 6° a Monza con già 16 gare all’attivo nel campionato continentale), Luca Vitali e Franco Morbidelli (Forward Racing Junior Team), Federico Dittadi (Team Riviera FCC, 11° a Monza), senza scordarsi di Stefano Casalotti (Yamaha Rosso e Nero), Gennaro Romano (Yamaha FP Evolution) e di Marco Ravaioli lo scorso anno al via del Motomondiale classe 125cc con la Lambretta, oggi tra le Stock 600 con la Yamaha M2 Racing.

Presente al completo anche il team Elle2 Ciatti con Nicola Morrentino, vincitore della tappa del CIV a Monza, e l’americano Joey Pascarella, protagonista in questi anni nell’AMA SuperSport, confrontandosi nuovamente con i connazionali Austin DeHaven e Josh Day questa volta nell’Europeo Superstock 600.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy