Superstock 1000 Monza Qualifiche 1: Barrier 1°, poi a terra

Superstock 1000 Monza Qualifiche 1: Barrier 1°, poi a terra

Seguono in classifica Savadori, Baroni e La Marra

Commenta per primo!

La battaglia tra le S 1000 RR della squadra BMW Motorrad Italia GoldBet e le 1199 Panigale del Team Italia FMI continua imperterrita sulla pista di Monza. Al termine del primo turno di qualifiche della Superstock 1000 Cup Sylvain Barrier ha conquistato nuovamente la prima posizione grazie ad un crono di 1’36.340. Il pilota francese, dopo aver fatto segnare il miglior tempo è però stato vittima di una brutta caduta alla seconda di “Lesmo” ed è stato trasportato al centro medico del circuito. Al momento non è chiara la situazione di salute del giovane transalpino.

Il compagno di squadra, Lorenzo Baroni, ha chiuso invece al terzo posto preceduto da Lorenzo Savadori e seguito da Eddi La Marra, entrambi in sella alla nuova bicilindrica di Borgo Panigale schierata dal Team Italia FMI. Anche La Marra è stato  protagonista di una caduta, alla prima delle due curve di “Lesmo”, per fortuna senza conseguenze.

Quinto posto invece per Bryan Staring (Kawasaki Pedercini), a precedere il compagno di marca Christoffer Bergman (Kawasaki BWG Racing), il tedesco Markus Reiterberger (BMW alpha Racing), il francese Matthieu Lussiana (Kawasaki Team ASPI), il nostro Marco Bussolotti (Ducati SK Energy Team) ed il campione 2010 della Superstock 600 Jeremy Guarnoni, ora proprio compagno di squadra di Staring nel Team gestito da Donato e Lucio Pedercini.

Fabio Massei (EAB Ten Kate Junior Team) ha chiuso in undicesima posizione, a precedere Loris Baz (Kawasaki MRS), e le due wild-card motorizzate Aprilia Federico Dittadi (Team Riviera) e Matteo Gabrielli (Gabrielli Racing Team). Massimo Parziani (Aprilia M.V. Racing) e Matteo Gabrielli, secondo pilota Aprilia Gabrielli, hanno chiuso invece in diciannovesima e ventiduesima posizione.

Superstock 1000 FIM Cup 2012
Monza, Classifica Qualifiche 1

01- Sylvain Barrier – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – 1’46.340
02- Lorenzo Savadori – Barni Racing Team Italia – Ducati 1199 Panigale – + 0.436
03- Lorenzo Baroni – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 0.577
04- Eddi La Marra – Barni Racing Team Italia – Ducati 1199 Panigale – + 0.633
05- Bryan Staring – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 0.897
06- Christoffer Bergman – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.002
07- Markus Reiterberger – Team alpha Racing – BMW S1000RR – + 1.452
08- Matthieu Lussiana – Team ASPI – Kawasaki ZX-10R – + 1.474
09- Marco Bussolotti – SK Energy Racing Team – Ducati 1098R – + 1.607
10- Jeremy Guarnoni – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.756
11- Fabio Massei – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 1000RR – + 1.964
12- Loris Baz – MRS Racing – Kawasaki ZX-10R – + 2.178
13- Federico Dittadi – Team Riviera – Aprilia RSV4 APRC – + 2.241
14- Matteo Gabrielli – Racing Team Gabrielli – Aprilia RSV4 APRC – + 2.393
15- Alen Gyorfi – MetalCom Adrenalin H-Moto – Honda CBR 1000RR – + 2.707
16- Ondrej Jezek – SK Energy Racing Team – Ducati 1098R – + 2.980
17- Tomas Svitok – SK Energy Racing Team – Ducati 1098R – + 3.182
18- Andrzej Chmielewski – Red Devils Roma – Ducati 1098R – + 3.319
19- Massimo Parziani – M.V. Racing Team – Aprilia RSV4 APRC – + 3.635
20- Randy Pagaud – Team OGP – Kawasaki ZX-10R – + 3.694
21- Philippe Thiriet – Team Brazil by ASPI – Kawasaki ZX-10R – + 4.100
22- Tommaso Gabrielli – Racing Team Gabrielli – Aprilia RSV4 APRC – + 4.200
23- Tiago Dias – Team Dias – Kawasaki ZX-10R – + 5.176
24- Danilo Lewis – Team Brazil by ASPI – Kawasaki ZX-10R – + 5.344
25- Alexey Ivanov – DMC Racing – Ducati 1199 Panigale – + 5.535
26- Bogdan Vrajitoru – CSM Bucharest – Kawasaki ZX-10R – + 8.091

Valerio Piccini

Servizio Fotografico: Michel Zonca

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy