Superstock 1000: Monza ospita il 3° round della stagione 2013

Superstock 1000: Monza ospita il 3° round della stagione 2013

I piloti BMW, Ducati e Kawasaki a confronto per la vittoria

Commenta per primo!

Dall’incredibile e spettacolare finale di Assen, la Superstock 1000 FIM Cup torna in pista questo fine settimana al “Tempio della Velocità” dell’Autodromo Nazionale di Monza con una situazione in campionato più incerta che mai. Sylvain Barrier, Campione in carica e vincitore (da assoluto dominatore) al MotorLand Aragon di Alcaniz, al TT Circuit Van Drenthe di Assen è stato costretto ad arrendersi alla grinta, determinazione e talento di Eddi La Marra, in trionfo al culmine di un esaltante ultimo giro, uscito vincitore dal confronto-a-tre con lo stesso Barrier ed il proprio compagno di squadra Niccolò Canepa, terzo sul traguardo a soli 106/1000 dalla vittoria. Sono loro, per potenziale e valori espressi in questo primo scorcio della stagione, gli attesi protagonisti a Monza, racchiusi in soli 9 punti nella graduatoria provvisoria di campionato che in questo momento premia Sylvain Barrier, chiamato con la missilistica BMW HP4 ottimamente preparata da Feel Racing (BMW Motorrad GoldBet STK Team) a tornare sul gradino più alto del podio e a riscattare il weekend sfortunato di Monza dello scorso anno, costretto alla resa per un infortunio alla spalla dopo aver dominato nella settimana precedente la “gara-test” disputata nell’ambito del Campionato Italiano Velocità. Niccolò Canepa secondo in campionato Con un primo ed un secondo posto tra Aragon e Assen Barrier conduce la classifica a quota 45 punti con 9 lunghezze di vantaggio nei confronti della coppia del Barni Racing Team formata da Eddi La Marra e Niccolò Canepa, in evidenza nei primi due round mettendo in mostra il potenziale della nuova Ducati 1199 Panigale R preparata secondo le specifiche FIM Superstock. Il vice-Campione in carica, tornato alla vittoria al TT Circuit dopo un problematico weekend vissuto in Aragona, si presenterà a Monza con l’obiettivo di migliorare il terzo posto conseguito lo scorso anno potendo vantare un ottimo momento di forma, tanto da presenziare in questi giorni a dei Test privati Ducati Corse al Mugello per lo sviluppo della Panigale. La Marra all’attacco, altrettanto il Campione 2007 Niccolò Canepa, costantemente sul podio nei primi due round (2° ad Aragon, 3° ad Assen) al rientro nella Superstock 1000 FIM Cup, deciso a tornare alla vittoria su un tracciato amico. I due “Ducatisti” al “Tempio della Velocità” dovranno difendersi dalle BMW HP4, ma anche dalle Kawasaki Ninja ZX-10R, a cominciare dal Team Pedercini che potrà vantare nel proprio organico Leandro Mercado (4° in graduatoria e leader del CIV Superbike grazie alla doppietta conseguita nel primo round al Mugello) e Lorenzo Savadori, in trionfo sotto la pioggia lo scorso anno in sella alla Ducati Panigale del Barni Racing Team, atteso al riscatto dopo un inizio a dir poco sfortunato. Kawasaki cerca la prima vittoria 2013 Il cesenate ex-Campione italiano ed europeo 125 GP è senza dubbio tra gli attesi protagonisti sul velocissimo tracciato brianzolo insieme a Marco Bussolotti, a caccia del podio con la BMW S1000RR del Team Trasimeno, e alla folta pattuglia tricolore formata dagli altri tre alfieri del Team Pedercini quali Alessandro Andreozzi (in evidenza all’esordio tra le STK1000), Federico Dittadi (3 punticini in campionato) e Simone Grotzkyj Giorgi più Massimo Parziani (Aprilia RSV4 del P.M.L. Racing Team), a caccia dei primi punti per la classifica. Con altri “big” della serie come l’ex Campione Europeo Superstock 600 Jeremy Guarnoni (MRS Kawasaki, vincitore a Monza nel 2010), Romain Lanusse (già 6° in generale all’esordio tra le STK1000) e Christoffer Bergman (2° lo scorso anno a Monza sempre su BWG Racing Kawasaki) in cerca di un piazzamento di prestigio questo fine settimana, sono destinati a scombinare i valori in campo tre competitive wild card attese al via dell’evento: direttamente dal CIV Remo Castellarin (BMW As Cast.16 Corse), l’ex Campione Italiano Superstock 600 Andrea Boscoscuro (Kawasaki T.R. Corse) e Michele Magnoni, terzo nella FIM Cup 2010, nuovamente al via della serie internazionale con una BMW HP4 del G.M. Racing by Tutapista con l’obiettivo di ripetere il podio conseguito lo scorso anno, sempre da wild card, a Misano. Superstock 1000 FIM Cup 2013 La Classifica di Campionato dopo i primi 2 round 01- Sylvain Barrier – BMW Motorrad GoldBet STK Team – BMW S1000RR HP4 – 45 02- Eddi La Marra – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – 36 03- Niccolò Canepa – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – 36 04- Leandro Mercado – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – 29 05- Jeremy Guarnoni – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – 24 06- Romain Lanusse – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – 20 07- Ondrej Jezek – SK Energy Fany Gastro – Ducati 1199 Panigale R – 18 08- Marco Bussolotti – Rider Promotion by Team Trasimeno – BMW S1000RR – 14 09- Lorenzo Savadori – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – 8 10- Christoffer Bergman – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – 7 11- Enrique Ferrer – TargoBank CNS Motorsport – BMW S1000RR – 7 12- Greg Gildenhuys – BMW Motorrad GoldBet STK Team – BMW S1000RR HP4 – 6 13- Alessandro Andreozzi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – 6 14- Matthieu Lussiana – Team ASPI – Kawasaki ZX-6R – 5 15- Nigel Walraven – Amici Hoegee Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 4 16- Marc Moser – Triple M by Ducati Frankfurt – Ducati 1199 Panigale R – 3 17- Federico Dittadi – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – 3 18- Christophe Ponsson – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – 2 19- Sebastien Suchet – Team BSR – Honda CBR 1000RR – 1 20- Lucas Ockelfelt – EdgeZone Racing – Suzuki GSX-R 1000 – 1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy